Le 10 migliori auto di sempre: la perfezione esiste

Poesia in movimento.

Le 10 migliori auto di sempre

Decretare le 10 migliori auto di sempre costituisce un’impresa titanica. In oltre 100 anni, un sacco di modelli ha fornito un contributo fondamentale all’industria. Scelte dolorose, basate anche su parametri soggettivi. Come stabilire il design migliore? Conta di più la qualità o gli esemplari venduti? Domande che non hanno risposta univoca, inconfutabile. Noi ci siamo avvalsi dell’esperienza di Pirelli, gruppo leader nella produzione pneumatici. Basta dunque indugiare e sotto con la top 10!

Le 10 migliori auto di sempre: Aston Martin Vanquish

L’Aston Martin Vanquish, presentata nel 2001 e prodotta fino al 2007, è una delle auto moderne più belle mai realizzate, raffinata ed elegante. Successivamente l’azienda d’oltremanica ha provveduto a sfornare delle versioni speciali, come la Roadster Zagato, la Bertone Jet II e la S Ultimate Edition. Compare nell’episodio “La morte può attendere” della serie cinematografica 007.

Le 10 migliori auto di sempre: Bugatti Type-57 SC Atlantic

Perfezione ingegneristica e attenzione ai dettagli. Entrò nel mito, forte di queste virtù, la Bugatti Type-57 SC Atlantic. Dalla linea bassa e profilata, aveva uno slancio e un look moderno, mai vista prima. In base ai desideri dei clienti era personalizzabile, anche nelle configurazioni dei posti, che potevano essere 2 o 4. Sebbene l’auto fosse molto costosa, i numeri di vendita si mostrarono entusiasmanti per l’epoca (circa 700 esemplari piazzati).

Le 10 migliori auto di sempre: Ferrari 360 Spider

Apprestiamoci ad argomentare del Cavallino Rampante. Puntiamo sulla magnifica Ferrari 360 Spider, prodotta tra il 1999 e il 2004. Una svolta dal punto di vista estetico: scompaiono le forme tirate delle passate carrozzerie e le parti risultano armonicamente raccordate tra di loro, con tratti più morbidi. Eleganti e moderni fari xeno a goccia subentrano ai celebri fari a comparsa. Col peso di soli 1.290 kg, raggiunge una velocità massima pari a 295 km/h.

Le 10 migliori auto di sempre: Ford GT40

Nata su intuizione di Henry Ford II, la Ford GT40, prodotta e venduta tra il 1964 e il 1969 in sole cento unità, fa ancora sognare. Corredata di motore V8 7000cc, conquistò ben quattro vittorie consecutive alla 24 Ore di Le Mans. Realizzati all’epoca pure alcuni esemplari per la guida stradale. Oggi sono state proposte diverse versioni moderne, potentissime e molto curate nel look.

Le 10 migliori auto di sempre: Jaguar F-Type Project 7

Correva il 2015 quando Jaguar propose, in 250 unità, l’edizione speciale F-Type Project 7, in omaggio ai sette successi conseguiti nella 24 ore di Le Mans. Proprio come una vera auto da corsa, prevedeva due posti passeggero, tetto ripiegabile e alettone nella parte posteriore. Il corpo vettura, in alluminio, permise un peso di solo 1585 kg. Affidata al team interno “Special Operations”, si spingeva fino ai 300 km/h col motore V8 da 5 litri e 575 cavalli.

Le 10 migliori auto di sempre: Lamborghini Miura

Riscosse enorme successo sin dalla sua presentazione al Salone di Ginevra 1966 la Lamborghini Miura, chiamata così per rendere omaggio all’allora noto allevatore spagnolo di tori da combattimento (logo storico), Don Eduardo Miura Fernandez. L’innovazione estetica e la complessità ingegneristica a livello motore (V12 da 12 cilindri, 350 cavalli di potenza) fece invecchiare all’improvviso tutti i modelli sportivi della concorrenza. La ritirarono dal mercato nel 1973.

Le 10 migliori auto di sempre: McLaren MP4-12C

Pietra miliare della storia McLaren, la MP4-12C succedette, nel settore delle auto sportive stradali, alla famosa McLaren F1. Il telaio e parte della carrozzeria erano in fibra di carbonio, mentre stilisticamente si ispirava a supercar italiane come Pagani, Ferrari o Lamborghini. Immessa sul mercato nel 2001, vi rimase fino al 2014, spinta da un motore V8 da 600 cavalli per una velocità massima pari a 330 km/h.

Le 10 migliori auto di sempre: Porsche 918 Spyder

Tra i spettacolari bolidi a trazione integrale Porsche, la 918 Spyder rappresenta un sogno hi-tech per molti. Esposta al Salone di Ginevra 2013, è caratterizzata dal telaio interamente costruito in fibra di carbonio, un tetto removibile per una guida a capo scoperto e dettagli raffinatissimi. Presenta due tipi di propulsori: il V8 a benzina posizionato tra le ruote posteriori e due elettrici collocati in tutti e due gli assi, per una potenza totale di 887 cavalli e una velocità massima di 345 km/h.

Le 10 migliori auto di sempre: Shelby Cobra

Carrol Shelby, l’ideatore della Cobra, decise di sfidare lo strapotere Ferrari sviluppando nel 1961 una vettura con telaio inglese non eccessivamente pesante. La produzione andò avanti sino al 1967: 348 esemplari, tutti omologati per circolazione su strada. Un V8 già parecchio potente venne sostituito nel 1964 da un Ford Type 427 ancora più prestante, da ben 500 cavalli.  Di questi però, 88 furono preparati dai meccanici in allestimento Corsa o Prova.

Le 10 migliori auto di sempre: Volkswagen Maggiolino

Posizionò Volkswagen sulla mappa dei grandi marchi mondiali la prima Maggiolino, datata 1938. Introdusse una categoria a sè stante e, di generazione in generazione, popolò le concessionarie fino al 2003, totalizzando circa 25 milioni di esemplari venduti. Alla portata di tutti, compatta e con un design semplice e riconoscibile, si rivelò perfetta per l’industrializzazione su larga scala del primo ‘900. Insieme ad altri cinque modelli, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di automobile più influente del XX secolo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 + dodici =