Volkswagen investe nella tecnologia 3D: ecco l’auto del futuro

Nuovi sviluppi nel campo della realtà aumentata

Con la partecipazione di minoranza nella startup della SeeReal Technologies, Volkswagen ha accesso alla tecnologia della realtà aumentata per i suoi veicoli futuri. Ci sono molti marchi automobilistici che stanno iniziando a studiare tutte le applicazioni delle tecnologie 3D e della realtà aumentata per i proprio sistemi di visualizzazione.

Pensiamo per esempio a Jaguar Land Rover insieme al Center for Advanced Photonics and Electronics dell’Università di Cambridge, della volontà di creare un display head-up 3D. Adesso è il turno gruppo Volkswagen, che ha acquisito una piccola parte di SeeReal Technologies, esperta nel campo della realtà aumentata.

Volkswagen, nuovi sviluppi nel campo della realtà aumentata

Tra le diverse linee di sviluppo c’è la proiezione di situazioni potenzialmente pericolose sugli schermi o persino sulla stessa parabrezza anteriore. Le chiamate possono apparire come ologrammi o i passeggeri possono giocare a tetris in tre dimensioni. Questi sono alcuni dei progetti che il conglomerato tedesco potrebbe introdurre nei suoi modelli futuri.

Attualmente, parte della gamma del gruppo ha un display head-up che mostra al conducente informazioni specifiche. Come primo passo verso la tecnologia 3D, Volkswagen ID.3, che sarà rilasciata nel 2020, proietta le informazioni all’interno del campo visivo del guidatore attraverso uno schermo di realtà aumentata.

Tecnologia di visualizzazione olografica

Come sostengono dalla società, in futuro queste informazioni 3D verranno unite all’ambiente, consentendo interessanti e innovativi sviluppo. Grazie alla recente collaborazione con la società SeeReal Technologies, la ricerca di queste tecnologie sta procedendo in modo molto promettente.

La realtà aumentata sarà una componente chiave nei futuri concetti di mobilità e interazione, spiega Axel Heinrich, direttore dell’innovazione del gruppo Volkswagen. Da qui la volontà di concentrarsi su tecnologie chiave come la realtà aumentata: “Forniremo i requisiti automobilistici per questo entusiasmante progetto e SeeReal fornirà conoscenze sulla tecnologia 3D”.

SeeReal Technologies, con uffici a Dresda e in Lussemburgo, ha iniziato a collaborare con il Gruppo Volkswagen alla fine del 2018. Le applicazioni automobilistiche e le soluzioni di interazione per guidatori e passeggeri rappresentano un potenziale di mercato significativo per la tecnologia di visualizzazione olografica SeeReal, aggiunge Bo Kroll, CEO della società.

L’attuale cooperazione, che combina il konw-how Volkswagen e la sua posizione di mercato con la tecnologia di visualizzazione olografica, sarà ulteriormente rafforzata dagli investimenti di Volkswagen in SeeReal.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 + uno =