Auto ibride: le più vendute in Italia

Poker d'assi Toyota

Prendono una lieve insufficienza le Case automobilistiche, nel primo quadrimestre 2017. Le vendite sono calate, in Italia, del 4,6%. Ma sono un caso a parte le ibride, che hanno registrato una crescita netta del 53,8%, rispetto al 2016. Ecco i cavalli vincenti.

Auto ibride: Toyota regna sovrano

Il podio è occupato esclusivamente da modelli Toyota. Al primo posto abbiamo la Yaris 1.5 VVT-i Hybrid, con una percorrenza di 30,3 km/l ed una potenza complessiva di 100 CV. Medaglia d’argento la rivelazione C-HR, venduta in 1.076 unità nel mese di aprile. Per quanto riguarda la versione 1.8H E-CVT, vanta una percorrenza di 26,3 km/l, con una potenza complessiva di 122 CV. Sul gradino più basso la compatta Auris Hybrid Active, spinta dal motore a benzina da 1.8 litri, percorre 26,2 km/l e sviluppa 136 CV.

Ioniq la prima delle “altre”

A tallonare la Auris un’altra proposta Toyota, trattasi della RAV4. Con immatricolazioni più che raddoppiate rispetto ai primi quattro mesi del 2016. Il termico 2.5 HV E-CVT dà al Suv una potenza di ben 197 CV, ed una percorrenza dichiarata di 20,0 km/l. In quinta posizione la Hyundai Ioniq, che chiude aprile con 183 immatricolazioni, per un totale di 446 ad inizio anno. La Ioniq 1.6 Hybrid 6DCT Classic, equipaggiata con un propulsore a benzina da 1.6 litri, sviluppa una potenza di 141 cavalli, mentre la percorrenza dichiarata si attesta a 29,4 km/l.

Un posto anche per la sportiva Lexus, da 313 cavalli

La top 10 delle auto ibride più vendute vede anche una new-entry: la Suzuki Ignis, new entry con 23,3 km/l di autonomia dichiarata. Subito dietro, con 101 immatricolazioni ad aprile, la Kia Niro, primo SUV nato ibrido (141 Cv, 22,7 km/l). Chiudono un altro modello la Lexus RX da 313 Cv, con percorrenza 18,2 km/l, la nuova Suzuki Swift e la BMW Serie 2 Acive Tourer.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 − 4 =