Auto 2018 neopatentati: le migliori tra cui scegliere

Ecco quali modelli può guidare chi ha la patente da meno di un anno.

Auto 2018 neopatentati

Non c’è che dire: le auto 2018 neopatentati offrono una vasta scelta. Presidiano praticamente ogni segmento, all’insegna della qualità.

Auto 2018 neopatentati: una citycar dietro l’altra

Parecchie vanno a collocarsi nel segmento citycar. Qui il giovane patentato può scegliere, anzitutto, tra le Fiat Panda e 500, nelle loro diverse declinazioni. Ma anche la Lancia Ypsilon, apprezzatissima dal gentil sesso. Altrettanto fornita la gamma delle ‘francesine’. PSA propone, per esempio, Citroen C1 e Peugeot 108. Nelle concessionarie Renault viene invece commercializzata l’icona Twingo. A proposito dei colossi, Volkswagen punta sulla nuova up!, così come sulle cugine Seat Mii e Skoda Citigo, mentre Mercedes risponde con la smart, in versione fortwo e forfour. Stando alla BMW, la fiducia viene riposta nella Mini. In commercio, oltre alla connazionale Opel Adam, compete la Ford Ka+. E un’infinità di modelli dagli ‘occhi a mandorla’: Toyota Aygo, Nissan Micra, Hyundai i10 e Kia Picanto.

Auto 2018 neopatentati: le grandi ‘firme’

Con allestimenti ad hoc è possibile acquistare vetture di categoria superiore. Come, per esempio: Citroen C3, DS3, Ford Fiesta, Mazda2, Peugeot 208, Renault Clio, Seat Ibiza, Skoda Fabia, Toyota Yaris, Volkswagen Golf e Polo. Un ampio ventaglio di opportunità contraddistingue anche i tanto in voga suv e crossover. Con Fiat 500X, Jeep Renegade, Seat Arona, Opel Crossland X, Peugeot 2008, Renault Captur, Ford Ecosport e Dacia Duster. Se ci spostiamo invece sui veicoli commerciali, troviamo in vendita versioni specifiche di Fiat Doblò e Qubo, Renault Kangoo, Citroen Berlingo e SpaceTourer, Ford Tourneo Courier, Peugeot Partner Tepee e Traveller. Accingiamoci dunque a conoscere le proposte messe a disposizione dai marchi premium. Che, in parte, vedono ancora una specie di tabù le auto per neopatentati. Le uniche ad attivarsi in tal senso sono Mercedes con Classe A e B, Audi con la piccola A1 e BMW con alcune versioni di Serie 1 e Serie 2.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici − 15 =