Listino prezzi auto usate: fattori decisivi per il prezzo, il ruolo di EuroTax

Fare una valutazione corretta della vettura è fondamentale perché l'affare vada a buon fine

listino prezzi auto usate
Foto: Wikipedia

Un’auto usata, soprattutto se non risulta ancora del tutto usurata, è facilmente rivendibile sul mercato, ma per far sì che tutto vada bene è fondamentale che il prezzo di vendita sia quello corrispondente al suo reale valore. Ecco come determinare il costo per non andare incontro a brutte sorprese.

Listino prezzi auto usate: cosa considerare per arrivare al prezzo finale

Dare il giusto prezzo quando ci si trova a vendere un’auto usata è fondamentale per far sì che l’affare vada a buon fine. Gli elementi che devono essere presi in considerazione sono diversi, alcuni dei quali fondamentale per ogni acquirente. Vediamo quali sono:

  • numero di anni trascorsi dal momento dell’immatricolazione: è certamente l’elemento primario che ogni persona interessata all’acquisto prende in considerazione;
  • chilometraggio: un’auto che ha pochi anni di vita non è sempre garanzia di poco utilizzo. A volte, infatti, si arriva a mettere in vendita un mezzo usato anche quando ha alle spalle diverse decine di migliaia di chilometri. E’ però fondamentale verificare che il dato che compaia sul cruscotto corrisponda a quello reale. Non mancano i “furbetti” che tendono a diminuire il numero pensando di ottenere un ricavo maggiore;
  • Marca: è certamente un elemento importante. Ci sono infatti alcuni brand che hanno già in partenza un maggiore prestigio. Questo inevitabilmente condiziona spesso anche l’idea di affidabilità che può avere il cliente;
  • Modello: chi sceglie di acquistare una vettura usata nella maggior parte dei casi non ha grandi pretese, ma può avere comunque una preferenza sul genere di vettura. A seconda dell’esigenza arriverà infatti a optare ad esempio per una city car o per una familiare. Se si tratta di una versione piuttosto recente si avrà la possibilità di richiedere una cifra più elevata;
  • versione del mezzo: il tipo di allestimento e, di conseguenza, il numero di accessori presenti a bordo, possono avere una rilevanza determinante nella valutazione di un veicolo.

Listino prezzi auto usate: la valutazione Eurotax

Fare una valutazione di un’auto usata che sia il più possibile in linea con l’andamento del mercato, come detto, è quindi fondamentale per far sì che l’affare vada a buon fine. I non addetti ai lavori solitamente prendono come punto di riferimento le tabelle fornite dalle riviste specializzate, prima su tutte Quattroruote.

Se invece ci si reca direttamente in una concessionaria per acquistare la vettura il prezzo viene stabilito sulla base di elementi differenti. Le realtà che operano nel settore, infatti, consultano solitamente il listino Eurotax, che è possibile verificare solo per chi sottoscrive uno specifico abbonamento. Anche i privati, in caso di necessità, hanno comunque la possibilità di esaminarlo. In questo caso è possibile però acquistare il “singolo accesso” al costo di 3 euro.

L’indice viene stilato sulla base di due fattori: il prezzo di vendita ai concessionari (EuroTax Blu) ed il prezzo di acquisto da concessionario (EuroTax Giallo). In caso di vendita a un privato si prende in considerazione EuroTax Giallo, mentre se si vende a un concessionario serve verificare EuroTax Blu.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

nove + 14 =