Hyundai punta sulla mobilità sostenibile

La più recente innovazione annunciata riguarda il restyling della Ioniq 5, il crossover completamente elettrico pluripremiato

Ioniq 5

Hyundai Motor Way è il nuovo piano strategico adottato dal gruppo coreano Hyundai Motor, progettato come guida per facilitare una transizione efficace nell’era dell’elettrificazione.

85 miliardi per Hyundai per sostenere la transizione

Durante l’investor day, il costruttore ha annunciato la sua determinazione ad accelerare la trasformazione in un fornitore di soluzioni di mobilità avanzate, con un piano di investimento previsto di circa 85,3 miliardi di dollari nei prossimi dieci anni.

Al fine di mantenere una posizione di leadership nell’ambito della mobilità del futuro, Hyundai si impegna a concentrarsi sulle sfide imminenti, tra cui la guida autonoma, l’impiego dell’idrogeno, la robotica e persino la mobilità aerea avanzata (AAM), ambito in via di sviluppo.

In un contesto di profonda trasformazione nel settore e di crescente competizione, Hyundai sfrutta le proprie competenze e l’esperienza maturata nel corso degli anni come produttore di veicoli tradizionali. La piattaforma E-Gmp (Electric-Global Modular Platform), già impiegata su alcuni dei suoi modelli più recenti, costituirà la base per i futuri veicoli del gruppo Hyundai e Kia, con l’obiettivo dichiarato di conquistare la leadership nel mercato dei veicoli elettrici a batteria (BEV).

Il colosso automobilistico asiatico ha annunciato l’intenzione di realizzare una transizione di successo verso l’elettrificazione, sfruttando in modo efficiente la sua lunga esperienza nella produzione e nella commercializzazione di veicoli. L’obiettivo ambizioso è quello di raggiungere la vendita di due milioni di veicoli elettrici all’anno entro il 2030, a livello globale.

Ed ecco il restyling di Hyundai Ioniq 5

La più recente innovazione annunciata riguarda il restyling della Ioniq 5, il crossover completamente elettrico pluripremiato, che viene sottoposto a un aggiornamento sia nel design che nei contenuti, oltre che nell’area della batteria.

In aggiunta, viene introdotto l’allestimento N Line, caratterizzato da dettagli sportivi distintivi quali minigonne laterali e cerchi da 20 pollici. Per coloro che ricercano prestazioni di alto livello, è disponibile la versione N, che eroga una potenza di 650 CV e offre un’autonomia di percorrenza di 488 km.

Sia la Ioniq 5 sia la sua variante N Line saranno offerte con una batteria di maggiore capacità, passando da 77,4 kWh a 84,0 kWh, con conseguente aumento dell’autonomia complessiva.

Articolo precedenteKia, in arrivo 15 elettrosuv per tutti
Prossimo articoloBMW Vision Neue Klasse X: il futuro a ioni di litio