Golf 8 Volkswagen uscita rimandata. Ma Golf Gti e a metano subito in arrivo

Volkswagen avrebbe ammesso di aver riscontrato alcuni problemi tecnici nella Golf 8

È stata una settimana agrodolce per i fan del Golf. Da una parte Volkswagen sembra aver deciso di rinviare al 2020 la produzione dell’ottava generazione dell’auto più venduta d’Europa, ma dall’altra l’introduzione della terza bombola consente a Volkswagen Golf TGI metano 2019 con motore 1.5 da 130 CV di raggiungere 422 chilometri di autonomia. Di più: questo è anche l’anno della Volkswagen Golf Gti Tcr ovvero la versione sportiva e con elevate prestazioni di questo modello.

Verso il rinvio dell’uscita di Golf 8

Volkswagen avrebbe ammesso di aver riscontrato alcuni problemi tecnici nella Golf 8, ma senza confermare la relazione di Auto Bild sull’esistenza di un problema legato alle dotazioni tecnologiche. Il costruttore di Wolfsburg propone sulla Golf un cockpit completamente digitale con caratteristiche particolari come la connettività permanente. Interessanti e innovative, ma evidentemente non di così facile gestione.

Karlheinz Hell, a capo delle vetture compatte della Volkswagen, ha dichiarato che la nuova Golf porterà Volkswagen nell’era dei veicoli completamente connessi con funzioni di guida autonoma estese. Avrà tantissimi software a bordo e sarà sempre online.

A suoi dire, i sistemi digitali di cockpit e assistenza saranno il punto di riferimento in termini di connettività e sicurezza per l’intero comparto. Un’assunzione di responsabilità non di poco conto ma che per ora sta provocando qualche problema di troppo.

Il piano originale era di introdurre il nuovo modello a settembre al Salone di Francoforte, ma evidentemente qualcosa è andato storto e l’appuntamento slitta al prossimo anno.

In una intervista con Automotive News Europe, Juergen Stackmann, capo vendite e marketing di Volkswagen, ha motivato questa decisione dicendo che sarebbe stato un errore avviare le vendite dell’auto intorno a Natale perché in pochi prestano attenzioni alle novità in quel periodo dell’anno.

E vista da un altro punto di vista, l’ottava generazione Golf avrebbe bisogno di tutta l’esclusività che merita. In ogni caso, l’assenza della nuova Golf 8 dal Salone di Francoforte non significa che la casa automobilistica tedesca non avrà nulla di importante da far vedere.

Numeri alla mano, le vendite di Golf in Europa nel 2018, escludendo la versione full-electric, sono scese del 10% a 415.782, secondo i ricercatori di mercato di Jato Dynamics. Le vendite dell’e-Golf sono aumentate del 38% a 29.972.

Tuttavia si prevede che Volkswagen interromperà la produzione della Golf elettrico quando uscirà la nuova versione dell’autovettura a tre e a cinque porte.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 + nove =