Nuova Volvo XC90: la versione ibrida T8 Twin Engine

La nuova XC90 è anche ibrida, da 400 CV di potenza e 640 Nm di coppia massima. In vendita sul mercato italiano da 78.950 euro.

Volvo XC90 T8 Twin Engine
Volvo XC90 T8 Twin Engine, la nuova XC90 ibrida

Anche sul mercato italiano è disponibile la Volvo XC90 T8 Twin Engine, la versione a propulsione ibrida della nuova XC90 con la tecnologia Plug-In. La SUV svedese di grandi dimensioni è proposta in questa declinazione al prezzo di 78.950 euro con l’allestimento Momentum, mentre le versioni negli allestimenti Inscription ed R-Design costano entrambe 82.550 euro.

Valori di potenza interessanti

La XC90 T8 Twin Engine è equipaggiata con il motore a benzina 2.0 Drive-E a quattro cilindri da 320 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima (grazie alla doppia sovralimentazione), abbinato al cambio automatico ad otto rapporti e al propulsore elettrico da 82 CV di potenza e 240 Nm di coppia massima.

Ibrida si, ma anche elettrica

In modalità Hybrid, ovvero ibrida, la nuova Volvo XC90 T8 Twin Engine eroga 400 CV di potenza complessiva e 640 Nm di coppia massima, sufficienti per consentire alla vettura di accelerare da 0 a 100 in 6,1 secondi. Tuttavia, l’aspetto più interessante è l’efficienza, dato che la Casa scandinava dichiara il consumo medio di 2,7 litri per 100 km e il valore di 64 g/km di emissioni di CO2. Con la tecnologia Plug-In, invece, è prevista anche la modalità di guida elettrica Pure Electric da 40 km di autonomia.

Le altre componenti della XC90 ibrida

Il pacchetto tecnico della XC90 T8 Twin Engine prevede anche la trazione integrale permanente AWD, la batteria ad alto voltaggio da 65 KW e l’unità CISG che funge da motorino d’avviamento da 35 KW, generatore di elettricità e booster da 50 Nm del propulsore elettrico.


Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove + sedici =