Nuovo Mahindra XUV500 MY17: novità tecniche, funzionali e costi

Sono state svelate per il mercato europeo le caratteristiche del nuovo Mahindra XUV500 MY2017. Il mezzo esteticamente sembra simile alla versione precedente, anche se in realtà non è così. Sotto al cofano motore sono infatti presenti una serie di novità tecniche e funzionali. Spicca in modo particolare l’omologazione Euro 6B.

Nuovo Mahindra XUV500 MY17: le caratteristiche tecniche

La nuova versione del Suv a 7 posti ha subito una serie di modifiche. L’obiettivo è di rendere il mezzo più dinamico su strada e fuoristrada. Tra queste, c’è l’adozione del sistema di riduzione catalitica selettiva SCR. Oltre a una diversa rapportatura delle marce.

I nuovi modelli conservano il collaudato 2.200 turbodiesel common-rail tipo m-Hawk da 103 kW (140 CV) con compressore a geometria variabile e funzione Start&Stop. Ad esso è abbinato un cambio manuale a 6 marce. Nel caso della versione AWD, la trazione integrale è inseribile elettronicamente. I freni a disco sulle quattro ruote (anteriori autoventilati) sono integrati da anti-bloccaggio elettronico delle ruote in frenata (ABS) e ripartitore elettronico della pressione frenante.

Il controllo elettronico di stabilità (ESP) e il sistema elettronico anti-ribaltamento di serie contribuiscono alla tenuta di strada.

Gli allestimenti disponibili

La gamma 2017 di questo Suv prevede una versione a trazione anteriore (FWD) e una a trazione integrale (AWD). Sono inoltre previsti due diversi allestimenti immediatamente riconoscibili per la presenza sulla versione W8 di una modanatura cromata sul portellone posteriore e per i rivestimenti interni in pelle (in tessuto sulla versione W6).

Anche in questo caso, come in altri modelli della casa automobilistica, la dotazione di serie è particolarmente ricca. Sono comprese soluzioni sofisticate come climatizzatore a gestione elettronica, assistenza Intelliparking per le manovre di parcheggio, controllo della marcia in discesa. Da non trascurare anche la presenza di controllo della velocità di crociera, dispositivo anti-arretramento, navigatore satellitare con monitor “touchscreen”(versione W8), fari orientabili lateralmente. Compresi anche sedile del guidatore regolabile in 8 modi differenti, airbag frontali, laterali e a tendina più torace (versione W8), ruote in lega leggera da 17 pollici con disegno a 10 raggi.

La carrozzeria è disponibile nel nuovo colore Sunset Orange. Confermati anche i sei colori originali (Pearl White, Moondust Silver, Volcano Black, Dolphin Grey, Opulent Purple, Coral Red).

I prezzi

Il prezzo al pubblico della versione 2WD W6 è di 19.854 Euro. La versione 4WD W8 costa invece 25.954 Euro. In entrambi i casi si tratta di un rapporto prodotto/prezzo molto interessante, soprattutto se confrontato con la concorrenza a parità di equipaggiamento.

I modelli distribuiti sul mercato europeo sono inoltre garantiti per 5 anni o 100.000 chilometri in tutti i Paesi dove è presente l’organizzazione Mahindra. I clienti possono inoltre contare con un costo minimo sull’assistenza stradale AXA 24 ore su 24 per 3 anni. E’ inoltre disponibile il soccorso stradale con traino in tutti i Paesi dell’Unione Europea.

mahindra-2

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 + sette =