Audi A6 2018: sofisticata, ma prestazionale

Tirato su il velo alla nuova generazione dell'ultraventennale berlina.

Audi A6 2018

Aggiungi un posto a tavola che c’è un’Audi in più. Alle A7 e A8, sulla base del nuovo linguaggio stilistico, getta nella mischia la berlina Audi A6 2018.

Audi A6 2018: eleganza travolgente

Caratterizzata da superfici tese, bordi affilati e linee vigorose, manifesta inequivocabilmente il proprio carattere nel segno dell’eleganza sportiva, dell’alta tecnologia e della qualità senza compromessi. Sfoggia proporzioni bilanciate, dal cofano motore profilato, dal passo lungo e dagli sbalzi ridotti. L’ampia griglia single frame, i proiettori affilati e le prese d’aria dai profili marcati esprimono sportività. Osservando l’auto lateralmente, le linee scolpite della fiancata riducono a livello visivo l’altezza dell’auto. l design delle luci accentua il carattere hi-tech. Grazie a un Cx di solo 0,24, resta piacevolmente silenziosa anche a velocità elevate. Un secondo fattore chiave è costituito dall’elevata rigidità torsionale della carrozzeria.

Audi A6 2018: potenziati i sistemi ausiliari alla guida

L’abitacolo è in grado di distinguersi per un linguaggio minimalista e concreto. I nuovi sedili contribuiscono all’elevato livello di comfort di Audi A6, accentuando la vocazione alle lunghe percorrenze. Una caratteristica ulteriormente rafforzata dai sedili anatomici Individual per la zona anteriore, forti di numerose possibilità di personalizzazione e, a scelta, delle funzione di ventilazione e massaggio. Il sistema di comando MMI touch response con feedback tattile e acustico consente modalità d’utilizzo intuitive: non appena un dito attiva una funzione, l’utilizzatore percepisce un clic di conferma a livello tattile e sonoro. Sul fronte della navigazione pura, porta in dote numerose novità. Tra queste spicca la funzione di autoapprendimento basata sui tragitti effettuati, in grado di supportare le ricerche con suggerimenti intelligenti. I sistemi Park Pilot e Garage Pilot guidano automaticamente la berlina negli spazi di parcheggio o nei garage ed eseguono la successiva manovra d’uscita.

Audi A6 2018: annunciata per la seconda metà dell’anno

Per il debutto sui mercati europei, Audi rende disponibile la nuova A6 con quattro motorizzazioni, più precisamente un’unità TFSI e tre propulsori TDI con potenze da 204 a 340 Cv e coppia da 400 a 620 Nm. In abbinamento al cambio tiptronic, il differenziale sportivo (disponibile a richiesta) conferisce ad A6 caratteristiche ancora più dinamiche, distribuendo attivamente la coppia fra le ruote posteriori. Anche questa dotazione, analogamente allo sterzo integrale dinamico, alla taratura degli ammortizzatori e alle sospensioni pneumatiche adattive, è integrata nella piattaforma elettronica dell’assetto. La produzione di nuova Audi A6 è affidata agli stabilimenti di Neckarsulm e il lancio sul mercato italiano è previsto all’inizio del secondo trimestre 2018.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 3 =