Uber Italia: in che modo funziona, come e quanto si paga

Odiata dalla istituzioni, amata dal pubblico. Guida all'utilizzo

Uber Italia

Da quand’è stata lanciata (marzo 2013), Uber Italia conquista consensi. E poco conta che altrove insorgano polemiche sulla società californiana. Ecco cosa sapere.

Uber Italia: un ‘fischio’ e passa di lì

Ogni cosa a suo tempo. Scaricate, tanto per cominciare, l’app gratuita e iscrivetevi. Dunque col smartphone scegliete il veicolo. Per indicare dove devono passare a prendervi, muovete il contrassegno sulla mappa verso la posizione desiderata. Selezionate “Imposta punto partenza corsa”: verrà stimata l’ora arrivo della UberBLACK più vicina. Toccate “Inserisci destinazione” e, una volta inserito l’indirizzo, la barra “Richiedi”, posta nella parte inferiore della schermata. Attendete che un autista accetti la richiesta e potrete visualizzare la sua posizione sulla mappa, oltre all’orario di arrivo stimato. Quando manca circa un minuto l’app vi invierà una notifica.

Si paga anche con PayPal

Cliccando sull’icona dell’opzione veicolo, il consumatore autorizza l’addebito della tariffa visualizzata, giunta a destinazione. Si basa su fattori come il tempo, la distanza e ulteriori costi extra. Per accettare toccate il “Richiedi” nero. Tuttavia, la tariffa aumenterà in caso di fermate durante la corsa, modifiche al punto d’arrivo o far attendere l’autista per parecchi minuti. Il pagamento, di solito interamente digitale, viene immediatamente saldato a servizio eseguito, nella modalità selezionata. In base al proprio proprio Paese, e alla città, si può optare per carta di credito, contanti o un account PayPal. La ricevuta perverrà alla casella e-mail.

Annullamento e penalità

La corsa è annullabile in qualunque momento prima di saltare a bordo. Basta passare il dito sulla barra delle informazioni bianca in fondo alla schermata, cliccare su “Cancella” (o “Cancella corsa” qualora sia già stata assegnata a un autista) e confermare. Un costo verrà addebitato se, e solo se, la corsa viene cancellata dopo più di 5 minuti dall’accettazione da parte dell’autista o l’autista cancella la corsa, atteso per oltre 5 minuti nel punto indicato. A patto che l’autista non ritardi di oltre 5 minuti.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette + 3 =