Toyota Prius ibrida Plug-In 2019, nuova versione 5 posti con maggiore autonomia

Toyota Prius ibrida Plug-in ibrida sarà omologata per 5 posti e garantirà un'autonomia in elettrico di 45 km.

Toyota Prius ibrida Plug-In

La casa costruttrice giapponese ha annunciato il lancio di Toyota Prius ibrida Plug-In 2019, una nuova versione 5 posti in grado di garantire una maggiore autonomia di guida in modalità 100% elettrica.

Toyota Prius ibrida Plug-In 2019: ecco la nuova versione

La novità più rilevante della nuova versione Toyota Prius ibrida Plug-In riguarda l’introduzione di un ulteriore posto che aumenta i posti da 4 a 5. Dal punto di vista estetico, la nuova versione vedrà ampliarsi la gamma dei colori della carrozzeria con l’ingresso della nuova colorazione Galaxy Black Metallic e offrirà la possibilità di scegliere, come optional aggiuntivi, i cerchi in lega leggera da 17”.

Esteticamente la nuova versione Toyota Prius ibrida Plug-In 2019 non presenta particolari stravolgimenti rispetto alla versione precedente se non fosse per lo spoiler posteriore che risulta ulteriormente ribassato e per i nuovi gruppi ottici formati da 4 LED adattivi che esaltano il frontale.

La nuova versione 2019 di Toyota Prius ibrida Plug-In presenta interni più rifiniti non più di colore bianco ma in tinte scure con dettagli in “total black” e materiali più resistenti. La vera novità dell’abitacolo è costituita da un nuovo display da 8” e dal doppio display TFT da 4,2 pollici che si interfaccia con la tecnologia Plug-In.

Presente inoltre un caricatore wireless per la ricarica degli smartphone e il Toyota Safety Sense.

Rimane invariata la parte meccanica con la presenza di un propulsore benzina 1.8 litri abbinato ad un motore elettrico che, grazie al pacco di batterie agli ioni di litio da 8,8 kWh, garantisce un’autonomia di guida completamente elettrica di 45 km e raggiunge una velocità massima di 135 km/h, sfruttando i 120 cavalli di potenza.

Per migliorare l’efficienza delle batterie viene utilizzato un nuovo sistema di riscaldamento che mantiene le celle ad un temperatura ideale riducendo l’impatto determinato dalle basse temperature.

Miglioramenti sono stati apportati anche alla sospensione anteriore con montante MacPherson che nella nuova versione è stata rinnovata per garantire una più reattività.  

La nuova versione 2019 di Toyota Prius ibrida Plug-In 2019 dichiara consumi, secondo il ciclo WLTP, di 1,3 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 28 g/km.

Toyota Prius ibrida Plug-In 2019 è l’unica auto, nel settore di riferimento, a disporre della possibilità di ottenere su richiesta un modulo montato sul tetto formato da pannelli solari, che consentono di ottenere un aumento dell’autonomia di guida fino a 5 km al giorno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 3 =