Lexus RX L Hybrid 2018: la prima Lexus a sette posti

La terza fila aggiuntiva è protetta da airbag

Lexus RX L Hybrid 2018

L come large. L come Lexus RX L Hybrid 2018, versione a sette posti del SUV, lanciato, per la prima volta, in Italia oltre vent’anni fa. Con oltre 14 mila unità vendute, è diventato nel tempo un modello centrale per la strategia aziendale. Lungo 5 metri, risponde alle esigenze delle famiglie, che potranno godere di una fila di sedili aggiuntiva e uno spazio confortevole.

Lexus RX L Hybrid 2018: portellone intellige nte

Tra i dettagli figurano una tappezzeria in pelle anche per le due sedute aggiuntive, due portabicchieri disponibili per il sesto e settimo occupante e il controllo del clima a tripla zona che consente la gestione separata della temperatura e della ventilazione sui singoli sedili. Coi sedili reclinati, il vano di carico dispone di un pianale lungo 1.067 mm. Per facilitare le operazioni di carico e scarico, è disponibile (di serie solo su allestimento Luxury) un portellone elettrico intelligente che consente l’apertura semplicemente avvicinando la mano al logo Lexus. L’accesso alla terza fila di sedili è agevolato da un comodo meccanismo che consente lo slittamento in avanti della seconda fila.

Protetta anche la terza fila

Il pacchetto Lexus Safety System+, disponibile di serie, dispone di un sistema Pre-Crash (PCS) con rilevamento dei pedoni, assistenza al mantenimento di corsia (LKA) con correzione automatica della sterzata, fari abbaglianti automatici (AHB) e Cruise Control Adattivo. Disponibili sugli allestimenti più pregiati sono anche il Blind Spot Monitor (BSM) con Panoramic View Monitor (PVM), l’Intelligent Parking Sensor (IPS), il sistema di allerta traffico posteriore con funzione freno (RCTB) e i fari abbaglianti automatici adattivi (AHS). In termini di sicurezza passiva, gli airbag a tendina coprono ora anche la terza fila di sedili.

In frenata, recupera energia cinetica

La tecnologia Lexus Self-Charging Hybrid, insieme ad un’unità elettrica, sviluppa una potenza totale di 313 cavalli. Gestito dal sistema E-Four fornisce trazione alle ruote posteriori, mentre quelle anteriori sono alimentate dal motore termico, da quello elettrico oppure dalla combinazione dei due. L’avanzato sistema E-Four varia la distribuzione della coppia sulle ruote posteriori in base alle dinamiche di guida e alle condizioni del fondo stradale, offrendo un livello di stabilità e accelerazione sulle superfici bagnate adeguato alla trazione integrale. In modalità di frenata rigenerativa, il motore posteriore agisce come fosse un generatore, aumentando il recupero dell’energia cinetica. I prezzi partono da 74.150 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 + 6 =