Jeep Renegade 4xe, arriva la versione ibrida: prestazioni, specifiche e prezzi

Autonomia di 50 chilometri per il piccolo suv

Il gruppo Fca continua a puntare su soluzioni sempre ecologiche con l’obiettivo di abbattere consumi ed emissioni e la realizzazione di Jeep Renegade 4xe è la prova più evidente. Uno dei marchi più importanti di questa azienda, Jeep appunto, ha annunciato due modelli plug-in hybrid di ultima generazione manifestando la volontà di puntare su propulsori elettrici. Ecco tutto ciò che c’è da sapere su Jeep Renegade, la più piccola del gruppo, pensata per catturare l’attenzione di un vasto pubblico.

Trazione integrale e 240 CV per Jeep Renegade 4xe

Jeep Renegade 4xe ovvero la relaese ibrida di questo modello era attesa dalla scorso anno, quando lo stesso costruttore aveva annunciato il via alla produzione. La ibrida ricaricabile è disponibili nella versione esclusiva First Edition e rappresenta la dimostrazione evidente di quanto Jeep abbia intenzione di puntare su soluzioni fortemente ecologiche.

Jeep Renegade 4xe è dotata di trazione integrale e puntano su motori di ottimo livello, capace di sprigionare una potenza massima pari a 240 CV. La formula 4X4 può garantire ottimi benefici sotto l’aspetto relativo alla sicurezza, senza lasciare in secondo piano l’esigenza di salvaguardare l’ambiente circostante.

Jeep Renegade 4xe, autonomia di 50 chilometri

L’autonomia del motore elettrico può toccare i 50 chilometri, mentre le emissioni di anidride carbonica sono dichiarate al di sotto dei 50 grammi per ogni chilometro percorso nella variante ibrida. L’elevata coppia motrice assicurata dal motore elettrico e la possibilità di regolarla con precisione nelle fasi di spunto e nella guida offroad più impegnativa migliorano sensibilimetne la capability.

All’interno Jeep Renegade 4xe 2020 va nel segno della continuità con i tasti sulla razza destra del volante che servono per gestire le regolazioni del limitatore di velocità e del cruise control adattivo. Il sistema Uconnect con il touchscreen da 8,4 pollici e l’impianto Beats by Dr. Dre con nove altoparlanti sono compresi nel pacchetto Infotainment.

Il climatizzatore automatico bizona si controlla con i tasti fisici della plancetta o tramite il menu dedicato dello schermo centrale. L’esperienza a bordo di Jeep Renegade ibrida 2020 è soddisfacente perché c’è spazio per autoradio, clima, airbag laterali, airbag testa, bluetooth, riconoscimento segnali stradali, vetri elettrici posteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, radio Dab.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × tre =