Renault Zoe 2018: elettrica dalla potenza dirompente

Opera, all'occorrenza, in sinergia con smartphone Android.

Renault Zoe 2018

Se conquistare il successo è di per sé difficile, figurarsi mantenerlo. Sarà per questo che Renault Zoe 2018, veicolo elettrico in testa alle classifiche commerciali europee, attua un restyling di sostanza.

Renault Zoe 2018: viola predominante

La nuova versione presenta un look raffinato e trendy, con una nuova tinta di carrozzeria “Viola Mirtillo”, un viola scuro metallizzato. Sul livello “Intens” – alto di gamma-la city car elettrica amplia la sua proposta con il nuovo Pack Viola. Esclusivamente riservato a Zoe, il pack declina la tinta Viola Mirtillo all’esterno e nell’abitacolo, sulla modanatura della plancia, i contorni delle bocchette di ventilazione, la modanatura alla base della leva de cambio, gli elementi decorativi degli altoparlanti, ma anche sulle impunture e il tessuto dei sedili.

Renault Zoe 2018: stringe un patto con Android

R-Link Evolution è compatibile con Android Auto. Il conducente può così facilmente proiettare sullo schermo multimediale le applicazioni, tra cui Waze, Deezer, Spotify, TuneIn, Skype, Messenger, Audible e centinaia di altre app disponibili su Google Play Store. Renault riafferma inoltre il suo know-how nello sviluppo e produzione delle motorizzazioni elettriche. Messo a punto in appena due anni, R110 beneficia di una serie di innovazioni, sulla parte elettrica e sull’elettronica di potenza. Che consentono al motore di fornire al cliente 12 kW supplementari, a parità di ingombro e di massa. Il propulsore conferma, inoltre, le eccellenti performance del predecessore R90 in termini di efficienza energetica.

Renault Zoe 2018: cinque versioni

Il conducente beneficia, in tal modo, di una maggiore capacità di accelerazione su strade a scorrimento veloce e autostrade, guadagnando circa 2 secondi nel passaggio da 80 a 120 km/h. Questo significativo miglioramento delle riprese rafforza il comfort di guida a velocità elevata e consente di beneficiare appieno dell’importante autonomia. Il motore R110 eredita dal precedente R90 il dinamismo ai bassi regimi, erogando una coppia massima di 225 Nm in una frazione di secondo e permettendo di essere sempre grintosa in città. Col suo arrivo, il propulsore elettrico Renault è ormai sviluppato in cinque versioni (44 kW, 57 kW, 60 kW, 68 kW e 80 kW), montato su quattro modelli: Kangoo Z.E., Master Z.E. e Zoe per Renault, nonché Smart Electric Drive per Daimler.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 6 Media: 3.2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × tre =