Peugeot e-208: il bello di viaggiare in elettrico

Peugeot e-208 è dotata di sistemi per la guida semi-autonoma, che consentono di mantenere automaticamente la corsia, mantenendo la distanza di sicurezza dal veicolo che precede

La nuova Peugeot e-208, esteticamente identica alla sorella termica, è capace di interpretare al meglio il paradigma del viaggio a zero emissioni con zero rumori e nessuna vibrazione. Gli spostamenti si traducono in un’esperienza nuova a 360 gradi, con un risparmio giornaliero in termini di consumi e garantendo libero accesso a Ztl e aree urbane, off-limits ai veicoli termici. Realizzata sulla piattaforma e-CMP, Peugeot e-208 è in grado di offrire una potenza fino a 136 CV con la modalità Sport, che si affianca alla Normal e alla Eco, e una coppia di 260 Nm.

L’autonomia è di 340 chilometri mentre l’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari è di 8,1 secondi. Per quanto riguarda la ricarica, i tempi variano a seconda se si sceglie la ricarica a casa con presa Schuko, la wallbox, le colonnine pubbliche o le fast charge: si passa dalle 27 ore domestiche a 5 ore. All’interno il fulcro centrale dell’abitacolo risiede nell’i-Cockpit, che ha debuttato per la prima volta proprio sulla compatta.

Attenzione per i dettagli per Peugeot e-208

La plancia della nuova Peugeot e-208 presenta degli inserti carbon-look che ne esaltano le linee sportive. Per un design ancora più moderno, è possibile personalizzare l’ambiente interno con illuminazione ambientale Led, disponibile in 8 colori.

Peugeot e-208 è dotata del Peugeot 3D i-Cockpit di ultima generazione, un quadro comandi digitale con una profondità 3D e un computer di bordo touch da 10 pollici, dotati di interfacce dedicate al sistema elettrico che permettono di tenere sempre sotto controllo i consumi, le modalità di guida, l’autonomia e la potenza erogata. Completa il Peugeot i-Cockpit un volante diretto, compatto, ergonomico, con un assetto sportivo.

Tra i punti di distinzione che rivelano l’attenzione per i dettagli, ecco il cassettino apposito per lo smartphone che consente di ricaricarlo in modalità wireless. Aperto lo scomparto, sull’interno dello sportellino di chiusura, si rivela uno spazio progettato per mantenere lo smartphone mentre su entrambi i lati sono poste delle prese USB per la ricarica.

Tecnologia e sicurezza secondo Peugeot e-208

Peugeot e-208 è dotata di sistemi per la guida semi-autonoma, che consentono di mantenere automaticamente la corsia, mantenendo la distanza di sicurezza dal veicolo che precede. Il sistema di frenata automatico entra in funzione al di sotto degli 85 chilometri prari per limitare eventuali impatti e con il sistema di allarme integrato avverte il conducente nel momento in cui vengono rilevati degli ostacoli.

Il sistema riconosce lo spazio di parcheggio adatto e permette di effettuare la manovra controllando solo freno e marcia, gestendo automaticamente lo sterzo. Il sistema di monitoraggio dei punti ciechi avvisa il conducente, mediante delle spie preposte nel quadro comandi, quando un altro veicolo occupa lo spazio non ben visibile dal retrovisore.

Articolo precedenteNuovi incentivi auto 2022, come funzionano
Prossimo articoloLexus RX: la nuova generazione costruita per offrire il massimo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here