Nuova Bentley EXP12 Speed 6e: il debutto a Shanghai, prezzi e novità

L'esperienza del lusso nel settore elettrico

La nuova Bentley EXP12 Speed 6e ha debuttato in Cina al Shanghai Auto 2017. L’ambizione del marchio britannico è di definire il segmento di lusso elettrico. Bentley valuterà l’opinione pubblica e le risposte dei clienti per contribuire a modellare la sua strategia di lusso futura.

IL LUSSO DELL’ELETTRICO

Una Bentley completamente elettrica non compromette la qualità, la raffinatezza e le prestazioni elevate previste dal marchio di lusso. Queste famose caratteristiche saranno combinate con nuove tecnologie ad alte prestazioni, come la rapida carica induttiva e servizi all’avanguardia a bordo. La vettura potrebbe, per esempio, viaggiare tra Londra e Parigi o Milano e Monaco su una sola carica. L’intera consolle centrale è ricavata da un pezzo solido di vetro curvo che comprende uno schermo OLED ad alta definizione. Tutti i comandi a bordo della vettura sono accessibili da qui, tra cui la navigazione, l’intrattenimento e il climatizzatore. Le sezioni sul vetro del volante, realizzate a mano, contengono i comandi per i supporti, le comunicazioni, la navigazione e la configurazione della nuova Bentley EXP12 Speed 6e. Il passeggero, nel frattempo, dispone di un proprio pannello di controllo sulla fascia anteriore con accesso a social media, email e intrattenimento.

NUOVA BENTLEY EXP12 SPEED 6E, IL FUTURO DEL LUSSO

All’esterno, quando l’auto è in funzione, il logo ‘6e’ si illumina di un bianco luccicante. Il design esterno è un’espressione di superfici atletiche ispirate all’architettura contemporanea, al mondo naturale e alle forme aerodinamiche delle fusoliere aeronautiche. Rappresenta una naturale evoluzione del DNA di progettazione di Bentley e rappresenta la direzione progettuale futura, prendendo la famosa linea elettrica e avvicinandosi a nuovi livelli di dramma e tensione. Quando la carica rapida induttiva non è disponibile, la nuova Bentley EXP12 Speed 6e può essere collegato ad un alimentatore CA tramite il punto di ricarica ausiliario, sottilmente nascosto dietro la targhetta posteriore.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 − tre =