Scadenze multe: come scampare dalle stangate

Scadenze maggiori per l'home banking

Nemico pubblico. Se alla burocrazia italiana andasse assegnato un titolo di qualche film questo sì che le starebbe bene. Ed  “il bello” è che una piccola distrazione rischia di costare caro. Riassumiamo tutte le regole sulle scadenze multe.

SCONTO

Ricevuta una multa in mano (contestazione immediata) o a casa (notifica differita), entro 5 giorni potete pagare in contanti (posta o tabaccheria), ricevendo il 30% di sconto. Esentano le infrazioni assai gravi, come viene esplicitamente dichiarato nel verbale. L’importo che va pagato appieno se pagate fra il 6° e il 60° giorno. Mancato di rispettare queste date, a casa vi arriverà la cartella esattoriale, con multa raddoppiata e interessi di mora.

HOME BANKING

Merita un discorso a parte l’home banking, ossia il bonifico online. Avete tempo fino al 7° giorno, escluse violazioni pesanti, per avere lo sconto del 30%.  Ammenda invece del 100% dall’8° al 62° giorno. Magari confusosi tra la data del bonifico e quella dell’incasso (conta quest’ultima), il multato riesce a salvarsi grazie a tale norma in calcio d’angolo. Non dovete invece pagare per l’opposizione alla multa. Fino a 30 giorni dalla notifica avete tempo per esporre reclamo al Giudice di Pace competente per la zona dove è stata commessa la violazione. Pagherete però una tassa allo Stato di 37 euro. Limite che diventa di 60 giorni se intendete ricorrere al Prefetto, sempre della zona dell’infrazione. Una volta non rispettate tali scadenze il ricorso è nullo. Vi tocca pagare la multa.

PRESTITO

Prestato il vostro veicolo a un altro guidatore, questi potrebbe commettere un’infrazione col taglio di punti-patente. Qui la multa arriva a casa vostra e sarete tenuti a comunicare il nome del guidatore alle Forze dell’ordine entro 60 giorni. Fornite le generalità alla Polizia, il vero trasgressore andrà incontro al taglio di punti e sarete tenuti a pagare solo la sanzione in economica. Nessun guidatore indicato, nessuna sottrazione di punteggio,  però vi arriverà a casa il verbale supplementare di 300 euro, pagabile entro 5 giorni con il 30% di sconto.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 5 =