Volkswagen Touran 2019, quando basta un piccolo motore a tre cilindri

Propulsori a benzina e diesel

Volkswagen Touran è un minivan spinto da un motore a benzina con 115 CV associato a un cambio manuale di sei rapporti. Ecco, non si può che rimanere sorpresi da questa accoppiata: come fa una monovolume di queste dimensione a farsi spostare da un così piccolo propulsore.

Volkswagen Touran 2019 con motori a benzina e diesel

Secondo i dati ufficiali, Volkswagen Touran 2019, collegato a un cambio manuale a sei marce, accelera da 0 a 100 chilometri orari in 11,3 secondi, raggiunge una velocità massima di 191 chilometri orari e fissa un consumo medio di carburante pari a 5,5 litri per 100 chilometri. Si tratta di numeri di tutto rispetto e la monovolume si rivela un’opzione ideale per chi è alla ricerca di una vettura comoda, silenziosa e affidabile. La casa automobilistica tedesca continua oltretutto a modificare i powertrain dei propri veicoli adattandosi alle più recenti normative anti-inquinamento.

Come fa notare Volkswagen, la combinazione fra cilindrata compatta, tecnologia di sovralimentazione e iniezione diretta (disponibile nella variante a benzina da 110 CV) consente prestazioni brillanti e fluide, La coppia massima è disponibile già ai bassi regimi, riducendo il consumo di carburante e il livello di rumorosità. Sul versante diesel (disponibili nelle varianti da 110, 150 e 190 CV), rileva il costruttore, grazie alla sovralimentazione e alla tecnologia Common Rail a iniezione diretta, questi motori sono economici, potenti e silenziosi.

Allestimenti sicurezza a bordo

Il suo equipaggiamento di base comprende autoradio, clima, cerchi lega, fendinebbia, sensori parcheggio, sensore pioggia, controllo automatico velocità, controllo adattivo velocità, airbag ginocchia, frenata di emergenza, bluetooth, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori ripiegabili elettrici, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, radio Dab. Il comparto sicurezza mette in mostra il rilevatore di fatica e un sistema di protezione proattiva degli occupanti.

Side Assist con sistema di assistenza per l’uscita dal parcheggio rileva la presenza di veicoli nell’angolo cieco, fino a una distanza di 70 metri, rendendo più sicuro il cambio di corsia e l’operazione di sorpasso. Il sistema avvisa dell’avvicinamento di altri veicoli all’area posteriore tramite un segnale acustico, successivamente emette un segnale visivo e, se necessario, attiva una frenata di emergenza.

Gli optional principali sono invece vernice metallizzata, interni pregiati, navigatore satellitare, fari Led, fari adattativi, airbag laterali, airbag testa, antifurto, tetto apribile, tetto panoramico, parcheggio automatico. Vale la pena dare uno sguardo ai prezzi perché per portare a casa Volkswagen Touran servono almeno 33.950 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − tre =