Nuova Audi A8 2017: suono tridimensionale, esperienza di ascolto senza precedenti

Per la prima volta il suono tridimensionale nel vano posteriore della quarta generazione di Audi A8; 23 altoparlanti, di cui quattro per la diffusione del suono anche in altezza; la partership con Bang & Olufsen e il Fraunhofer Institut

Il lusso si ascolta. La nuova Audi A8 2017 conferma questo assioma con il Bang & Olufsen Advanced Sound System con suono tridimensionale. Il sistema gestisce 23 altoparlanti, in cui magneti al neodimio, leggerissimi e pertanto con distorsioni minime, producono un suono arioso ad alta risoluzione. L’abitacolo si trasforma così in un grande palcoscenico, dove la musica si diffonde proprio come in una sala da concerti.

Nuova Audi A8 2017, il Sound System in dettaglio

A bordo della nuova A8 debutta il suono tridimensionale anche nel vano posteriore della vettura. Due altoparlanti full range posizionati sui montanti anteriori e due nel cielo dell’abitacolo sopra i sedili posteriori diffondono il suono anche in altezza e ampliano il surround offrendo un’esperienza di ascolto perfettamente stereofonico. L’amplificatore Bang & Olufsen da 1.920 Watt, particolarmente efficiente grazie alla tecnologia Ice Power, genera il suono tridimensionale mediante il processore di segnale digitale. All’attivazione del sistema di infotainment i due tweeter fuoriescono elettricamente nella plancia. Grazie alla tecnologia Acoustic Lense di Bang & Olufsen essi permettono al suono di distribuirsi a ventaglio orizzontalmente per 180 gradi. Canali individuali dell’amplificatore alimentano i singoli altoparlanti. Per la riproduzione tridimensionale, il nuovo Sound System utilizza un algoritmo sviluppato da Audi insieme al Fraunhofer-Institut di Erlangen.

Configurazione acustica straordinariamente versatile

Mediante il sistema MMI e un’apposita unità di comando per i passeggeri del vano posteriore, simile a uno smartphone, è possibile ottimizzare il sound a piacere. L’impostazione specifica per il vano posteriore consente di godere appieno della migliore qualità del suono tridimensionale e surround. Oltre ai bassi e agli alti i passeggeri possono regolare il volume del subwoofer indipendentemente da tutti gli altri altoparlanti. Esiste poi una funzione speciale per la riproduzione di film, la cosiddetta Movie-Set.

Sempre nuove sfide sul fronte dello sviluppo

Al concept dei Sound System della nuova Audi A8 2017 si è iniziato a lavorare già nei primi stadi del processo di sviluppo della vettura. «Il corretto posizionamento degli altoparlanti all’interno della vettura rappresenta l’80% della qualità del suono», spiega Wolfram Jähn, sviluppatore sound/acustica di A8. «Devono essere montati nel modo più stabile possibile. Per questo motivo abbiamo fissato il subwoofer nella parte posteriore realizzata in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio. L’obiettivo è isolare l’altoparlante dalla carrozzeria per evitare ogni possibile trasmissione di vibrazioni».

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − dodici =