Sbarca nelle concessionarie la Jeep Renegade Desert Hawk. Se la Trailhawk non vi bastava, l’edizione speciale sa di poter fare strada, con un look inconfondibile e una dotazione off-road di serie.

IL TEMPO DELL’ATTESA E’ FINITO

Il “falco” cʼentra sempre con la Jeep Renegade. Solo lʼagilissimo rapace può sorvolare con facilità tra rocce e sassi. Lʼultima versione del piccolo 4×4 vuole dimostrare le stesse qualità, marciando e saltellando nei percorsi off-road meglio di qualsiasi altro. Dopo la premiere al Salone auto di Parigi, Jeep ha aperto gli ordini.

FONDAMENTA TRAILHAWK

Una vettura a tiratura limitata che nasce sulla base della Trailhawk. Aggiunti particolari estetici quali i cerchi in lega total black e sticker sul cofano e sulla parte finale della fiancata. Di serie questa versione propone i sedili in pelle, il navigatore con schermo da 6,5 pollici, il Function Pack e il tetto apribile Mysky. Quattro i colori di carrozzeria: lʼesclusivo Mojave Sand e le tre tinte Alpine White, Solid Black e Anvil. La Desert Hawk è la quarta delle versioni speciali di Renegade, dopo Night Eagle, Dawn of Justice e 75th Anniversary.

A RATE MENSILI DI 149 EURO

Il motore è il MultiJet II turbodiesel da due litri e 170 CV, il più potente della gamma Renegade. Ad affiancarlo il cambio automatico a 9 rapporti. Le formidabili doti di trazione della piccola Jeep derivano dal sistema Jeep Active Drive Low, con rapporto finale di riduzione di 20:1, e dal sistema Selec-Terrain con lʼesclusiva modalità Rock. Immancabile l’assistente alla guida in discesa Hill Descent Control. La Renegade Desert Hawk costa 37.100 Euro. Per questo mese Jeep ‒ attraverso gli Adventure Days ‒ dà però la possibilità di accedere alla gamma Renegade con 149 euro al mese, e 5 anni di garanzia e di manutenzione inclusi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 3 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti + 3 =