DS 3 Crossback Toits de Paris: ecco il suv pensato per le donne

L'apertura ordini della DS 3 Crossback Toits de Paris è stata scelta in occasione della Milano Fashion Week

Fa il suo ingresso nel mercato la versione Toits de Paris di DS 3 che inaugura questo nuovo allestimento in linea con lo stile e la raffinatezza che contraddistingue l’haute couture di DS Automobiles. Si tratta di un modello in linea con un target di donne ricercate, come gli abiti che scelgono per essere al passo con il loro stile. Ed è proprio la comunanza di valori e di intenti tra il Brand Parigino di auto premium e il mondo della moda che li lega profondamente.

Entrambi ambiscono a una crescente e rinnovata ricercatezza nei materiali e ad una massima cura dei dettagli. La versione DS 3 Crossback Toits de Paris deve questa scelta alla celebrazione di una parte fondamentale del patrimonio parigino, i tetti di Parigi.

Da dove nasce DS 3 Crossback Toits de Paris

A proposito di DS 3 Crossback Toits de Paris, il progetto di George Haussmann che ha plasmato la città durante la seconda metà del XIX secolo, ingrandendo le piazze e trasformando quella che era una città medioevale in una capitale moderna, ha messo in luce anche le case dei cittadini Parigini e in una ventina di metri sopra le strade, gli edifici formavano cosi un mare di tetti grigio zinco da dove emergono tuttora i monumenti più belli della capitale.

Attraverso i loro colori, le loro forme, le storie nascoste sotto i loro solai, i tetti di Parigi hanno ispirato numerosi artisti. Pittori, poeti, registi e fotografi come Paul Cézanne, Vincent Van Gogh, Gustave Caillebotte, Paul Verlaine, Jacques Prévert, François Truffaut e Robert Doisneau hanno contribuito al carattere unico dei tetti di Parigi, a tal punto che è stata presentata un’offerta per registrarli come patrimonio mondiale dell’Unesco.

DS 3 Crossback Toits de Paris, edizione limitata, li celebra con un colore del tetto originale Grigio Carat da abbinare a uno dei cinque colori offerti: Bianco Perla, Bianco Polare, Noir Perla Nera, Gris Artense e Grigio Cristallo. L’esterno è finemente rifinito con badge esclusivi davanti e sui lati che rivelano lo skyline parigino e monumenti iconici come la Torre Eiffel, la Torre di Montparnasse e il Sacro Cuore. La griglia presenta punte cromate.

Al posteriore, la fascia sul portellone è nero Gloss. I cerchi Shanghai da 18 pollici con taglio a diamante contribuiscono all’impressione di qualità e al carattere generale del modello. Nell’abitacolo, DS 3 Crossback Toits de Paris mostra un interno Bastille sotto una nuova luce con una finitura in tre materiali sui sedili: tessuto Perruzzi e con cuciture Grigio Graffite insieme a un rivestimento DS Carla Mistral.

Dettagli eleganti e di lusso per DS 3 Crossback Toits de Paris

Il cruscotto e i pannelli delle portiere di DS 3 Crossback Toits de Paris sono rivestiti in DS Mistral Scale, un materiale tanto tecnico quanto elegante, creato dall’esperienza di DS Automobiles mentre i braccioli sono rivestiti in DS Isabella Mistral Canvas. Gli interni originali ed eleganti sono rivestiti in Nero Basalto e il volante in pelle pieno fiore è lavorato a mano.

Tra gli equipaggiamenti da ricordare sono i sensori di parcheggio posteriori, il climatizzatore automatico e i tergicristalli anteriori con avviamento automatico e regolazione della velocità, nonché le tecnologie di sicurezza come il freno di sicurezza automatico, gli airbag frontali, laterali e a tendina anteriori e posteriori, il cruise control e limitatore di velocità e riconoscimento del limite di velocità con adattamento di velocità consigliato.

Cinque i propulsori disponibili: E-Tense 100% elettrica da 41.400 euro al lordo dei contributi ambientali, benzina da 27.750 euro in PureTech 100 Manual e PureTech 130 Automatic e diesel da 29.600 euro in BlueHDi 110 Manual e BlueHDi 130 Automatic.

Articolo precedenteVolkswagen Tiguan eHybrid: prova su strada del nuovo modello ibrido
Prossimo articoloManutenzione straordinaria auto per disabili: quali spese posso scaricare dalle tasse?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here