Nuova BMW M2 Competition: la più amata del segmento M mai così potente

In dotazione troviamo un motore benzina a 6 cilindri in linea Bi-turbo da 410 CV

nuova bmw m2 competition

La BMW M2, la più piccola delle vetture della casa della serie M, è ora disponibile anche in versione “Competition”. La vettura è ancora più sportiva e potente: si è passati infatti da 370 a 410 CV.

Nuova BMW M2 Competition: un mix di grinta e potenza

La BMW M2 è uno dei modelli più apprezzati della casa (rappresenta un terzo delle vendite dei veicoli della serie M) e punta ora a catturare un’ulteriore fetta di mercato grazie all’edizione speciale “Competition”. Questa versione si rivela adatta soprattutto oer gli amanti delle vetture sportive e della velocità.

La maggiore potenza è resa possibile da un motore che ha ben pochi eguali: a bordo troviamo infatti un propulsore benzina a 6 cilindri in linea Bi-turbo da 410 CV. Le prestazioni assicurate sono certamente da top class. La velocità massima limitata elettronicamente è pari a 250 Km7H, ma grazie all’M Driver’s Package si può raggiungere facilmente i 280 Km/h. Anche passare da 0 a 100 km/h è davvero semplice: bastano solo 4,2 secondi. E’ inoltre presente un doppio turbocompressore (sulla M2, invece, ce n’è solo uno. Importante anche il valore di coppia motrice, pari a 550 Nm. La Competiion è quindi certamente la M2 più potente di sempre.

La Competition potrà essere equipaggiata sia con un cambio manuale a 6 rapporti, che con un M Dct doppia frizione a sette, con trazione unicamente posteriore

Nuova BMW M2 Competition: accessori da urlo

In questa coupè sportiva spiccano certamente gli accessori, non comuni a tutte le vetture del segmento. Questi elementi sono stati ereditati dalle competizioni proprio per accontentare chi è alla ricerca di prestazioni elevate.

E’ stato così ideato un nuovo set di sospensioni regolabili pensate per ribassare ulteriormente l’altezza della coupé di 20 mm. Anche l’impianto frenante ha subito importanti miglioramenti grazie alla presenza di pinze fisse in alluminio a sei pistoncini all’anteriore e a quattro pistoncini dietro. Gli pneumatici sono dotati di cerchi da 19″ scelti con l’obiettivo di ridurre ulteriormente il peso della vettura di 3,2 kg.

Il peso è stato ulteriormente ridotto grazie all’accurata scelta dei materiali utilizzati. Cofano, tetto e portellone del bagagliaio sono infatti in fibra di carbonio. Stesso componente anche per le prese d’ara laterali dietro ai passaruota, lo splitter anteriore, il diffusore posteriore e le appendici laterali.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − 3 =