Nuova Mercedes Classe C: la C350e ibrida Plug-In al Salone di Detroit

La C350e sarà il secondo modello a propulsore ibrida con la tecnologia Plug-In, dopo la S500 Plug-In Hybrid.

Mercedes C300 Bluetec Hybrid
Mercedes C300 Bluetec Hybrid

Al Salone di Detroit, in programma il prossimo mese di gennaio, Mercedes presenterà la versione C350e a propulsione ibrida (con la tecnologia Plug-In) della nuova Classe C. Questa inedita declinazione deriverà dalla versione C250 a benzina, mentre la commercializzazione sul mercato europeo partirà nel corso del primo semestre del 2015.

Il motore a benzina della C250 per la C350e

La Mercedes C350e sarà equipaggiata con il motore a benzina 2.0 Turbo a quattro cilindri da 211 CV, abbinato al propulsore elettrico da 82 CV. Grazie alla tecnologia Plug-In, sarà disponibile la modalità di guida elettrica, con l’autonomia massima di circa 30 km. Il consumo medio nella modalità ibrida, invece, ammonterà a 2,1 litri di carburante per 100 km. Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche, il pacco delle batterie agli ioni di litio è collocato sull’assale posteriore della nuova Mercedes Classe C.

Il piano delle ibride Plug-In griffate Mercedes

Si tratterà del secondo modello a propulsione ibrida Plug-In di Mercedes, dopo la S500 Plug-In Hybrid che presto cambierà la denominazione nella sigla S500e. Tuttavia, la Mercedes C350e fa parte del piano della Casa della Stella che prevede, entro il 2017, il debutto di dieci auto con la tecnologia Plug-In. Sempre l’anno prossimo, infatti, al Salone di Francoforte in programma a settembre debutterà la GLE500e, la versione ibrida della ML restyling, con il motore a benzina 3.0 V6 biturbo da 333 CV abbinato al propulsore elettrico da 116 CV.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − 8 =