Lincoln Aviator: suv di lusso che funziona con lo smartphone

Con l'app se ne assume il comando

Lincoln Aviator

Bastian contrario per scelta. Mentre le strategie generali del mercato vertono perlopiù sugli  interni spaziosi, Lincoln Aviator, concept plug-in, è impegnato a preservare la salute dell’ambiente.

Lincoln Aviator: forme aggrazziate

“Se guardi un uccello o un aereo in volo, l’ala cade verso il basso, sostiene David Woodhouse, direttore della divisione design. “Lo rispecchia Aviator. Dal faro al fanalino di coda, mostra equilibrio e grazia”. L’iridescente colore blu Flight Blue integra linee eleganti e fluenti, la griglia è realizzata con dettagli neri lucenti e cromati. Un parabrezza avvolgente rimanda ulteriormente all’aviazione.

Lincoln Aviator: portachiavi superfluo

La tecnologia Phone as a Key consente ai proprietari, tramite smartphone, di bloccare e sbloccare, aprire il bagagliaio e, soprattutto, avviare e guidare il veicolo. All’interno, la cabina arieggiata accentua le linee orizzontali, riducendo al minimo l’ingombro visivo per offrire un ambiente rilassante. Il volante permette, con pochi tocchi, di accedere a numerose funzioni. Sedili Perfect Position, modulabili e massaggianti, regalano comfort al guidatore. La ricarica del telefono wireless si trova nel bracciolo anteriore, mentre un comodo contenitore multimediale è disponibile anche per i passeggeri posteriori. La morbida pelle dei sedili è minimamente lavorata per mantenerla naturale. Prossimamente verrà equipaggiato con Lincoln Co-Pilot360, una suite avanzata di tecnologie ausiliarie alla guida. Lincoln Drive consentono ai clienti di personalizzare ulteriormente l’esperienza di guida e il display cluster standard da 12 pollici offre una grafica bella, dinamica e di facile lettura.

Lincoln Aviator: batte in potenza le moderne supercar

Costruito su una piattaforma a trazione posteriore, Aviator offre potenza e capacità degne di un suv lussuoso a tre file. Seconda e terza fila spaziose date le proporzioni eleganti e un passo lungo. Il motore elettrico può essere abbinato al benzina o dare spinta al veicolo in totale autonomia. Sbaraglia così per esuberanza su strada molte supercar presenti oggi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 + 16 =