Aston Martin Valkyrie: l’hypercar con elementi da Formula 1

Rompe ogni indugio la Casa inglese, che ha lavorato a stretto contatto con Red Bull

Aston Martin Valkyrie, il nome è servito. Hypercar nata dalla collaborazione con Red Bull, costituisce un’auto stradale con prestazioni da urlo.

Un rapporto che mette i brividi

Il suo nome deriva dalla tradizione della casa britannica di utilizzare la lettera V per i modelli più sportivi della gamma: non a caso Virage, Vanquish e Vulcan sono nate tutte da questa idea. L’inedita hypercar è equipaggiata con un motore V12 aspirato da 6,5 litri di cilindrata. Potenza di 1000 CV, grazie a un peso di soli 1000 kg il rapporto peso-potenza è di 1:1. Per prestazioni che si annunciano incredibili.

Dettagli da Formula 1

Come se non bastasse non mancano elementi che rimandano alla F1: tra questi c’è la batteria ibrida realizzata da Rimac. La vettura è costruita intorno a una leggera struttura in fibra di carbonio. Mentre la livrea Gloss Tungsten Silver presenta altri numerosi dettagli in fibra di carbonio. Sulla Aston Martin Valkyrie sono montati i pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 265/35 ZR20 all’anteriore e 325/30 ZR21 al posteriore, mentre i cerchi sono in lega di magnesio.

Già chiuse le vendite?

Da Bosch un’unità di controllo del motore di comando della trasmissione (TCU) e un sistema di controllo elettronico della stabilità (ESP). Gli interni firmati dalla divisione Q di Aston Martin propongono numerosi rivestimenti in Alcantara e sedili in pelle con cuciture a contrasto. Costo intorno ai tre milioni di sterline, sarà prodotta in 150 esemplari. Ma ci saranno 25 ulteriori versioni studiate solo per la pista. Nonostante le prime consegne siano previste per il 2018 o al massimo per il 2019, voci di corridoio sostengono che tutte le hypercar siano già state vendute. L’Aston Martin Valkyrie dovrebbe essere solo la prima di una nuova serie di hypercar ma presto arriverà anche la concorrenza Mercedes ed Audi. Che la guerra abbia inizio.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × uno =