Migliori auto usate 2017: occasioni da non lasciarsi sfuggire

Eleganza e sex appeal contraddistinguono la Toyota Yaris.

migliori auto usate 2017

Premessa: qui non v’è traccia di supercar. Guardando all’usato prendiamo per assodato che puntiate su esemplari di caratura inferiore. Eccovi le migliori auto usate 2017.

Migliori offerte auto usate: utilitarie

Si differenzia dalla concorrenza la Citroen C3. Nuova nella produzione e nello stile, la versione d’accesso Live, con motore PureTech 68 cavalli 1.2 litri aspirato, costa 12.250 euro. Quattro posti, ha un bagagliaio di ben 300 litri. Bastano 9.350 per portarsi a casa la Dacia Sandero, allestimento Amblance. Montato un vivace turbo 3 cilindri Renault, da 900 cc e 90 cavalli, con start&stop integrato. Tanto lo spazio a bordo nella Toyota Yaris, quotata 11.250 euro. Il motore 1.0 da 69 cavalli assicura consumi molto ridotti.

Migliori offerte auto usate: citycar

Vantaggiosa la Citroen C1. Tra le più compatte in circolazione – lunghezza di 3.47 m – viene venduta a 9.950 euro (versione base Live), con carrozzeria 3 porte e il buon motore 1.0 benzina da 68 cavalli. 9.750 euro, è quanto bisogna spendere per la Ford Ka+. La Suzuki Celerio ha invece un prezzo d’attacco di 8.990 euro per la versione L e motore 1.0 68 cavalli. La funzionalità delle cinque porte è un vantaggio rilevante.

Migliori offerte auto usate: berline

Siete tipi da berlina? Fate un pensierino alla Skoda Rapid. Lunga 4 metri e 30 centimetri, il motore 1.2 TSI da 90 cavalli e 160 Nm registra un soddisfacente 11″2 sullo zero-cento. Ampio il bagagliaio, da 415 litri. Prezzo d’attacco di 17.480 euro. Si colloca nella fascia alta delle compatte la Fiat Tipo 4 porte. Con 4 metri e 53 centimetri di lunghezza, può accogliere cinque persone e vanta un bagagliaio da 520 litri. Con il motore 1.4 litri accelera in 11″5 e raggiunge una velocità massima di 185 km/h. Disponibile a 15.000 euro in versione Easy.

Migliori offerte auto usate: suv e crossover

Chi desidera accodarsi al segmento più in voga del momento dovrebbe fare un pensierino alla Citroen C4 Cactus. Gli ingegneri transapini l’hanno progettata cercando leggerezza. Solo 1.070 i chili della versione più pesante, risultato degno di lode visto che supera una lunghezza di 4 metri. In città figura ottimamente, grazie a uno sterzo leggero ed alle protezioni “airbump” che proteggono dagli urti nei parcheggi. I prezzi d’acquisto partono da 15.200 euro per i benzina e 18.250 per i diesel. Fa spendere poco pure la Dacia Duster. Il prezzo più basso raggiunge 11.900 euro, con il motore 1.6 litri benzina aspirato da 115 cavalli e trazione anteriore.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − sette =