Auto utilitarie più sicure: i modelli migliori tra le new entry del 2017

Il segmento viene continuamente rinnovato con modelli sempre più tecnologici e dotati di una ricca connessione di serie

auto utilitarie più sicure

Il segmento delle utilitarie è ormai sempre più apprezzato da molti automobilisti italiani. Utilizzare una vettura dalle dimensioni ridotteè più pratico e consente di districarsi facilmente nel traffico cittadino. Anche su questi modelli il livello di sicurezza è ormai dei migliori.

Auto utilitarie più sicure: la Ford Fiesta

La Ford Fiesta è una delle city car dalla storia più lunga, arrivata sul mercato circa quarant’anni fa, ma in grado di rinnovarsi e stare al passo con i tempi. Non sono cambiate negli anni solo le forme a livello estetico, ma anche le dotazioni in grado di rendere sempre più confortevole l’esperienza a bordo.

Nel nuovo modello spicca la presenza di diversi elementi che consentono di viaggiare in assoluta tranquillità. Tra questi, possiamo segnalare il monitoraggio della strada fino 130 metri. La visione è a 360 gradi. Questo aspetto consente di effettuare le manovre in tranquillità grazie a 12 sensori a ultrasuoni, tre radar e due telecamere.

Non manca nemmeno la facoltà di riconoscere i segnali stradali e l’attivazione automatica, in caso di necessità, degli abbaglianti, ma senza causare problemi alle altre vetture. Sono disponibili anche la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni, anche notturno, e il parcheggio semiautomatico. La tenuta di strada è stata inoltre migliorata grazie all’introduzione di un telaio più robusto.

Auto utilitarie più sicure: la Suzuki Swift

Altra city car arrivata sul mercato con una versione rinnovata in questo 2017 è la Suzuki Swift. 

Le dimensioni sono leggermente calate, ma è stata accresciuta la capacità del bagagliaio. La casa giapponese, da sempre attenta al benessere dei suoi clienti, ha voluto prestare particolare attenzione alla sicurezza. Proprio per questo la dotazione di sicurezza è piuttosto ampia per la categoria. Tra gli elementi utili segnaliamo il Forward Detection System, frenata automatica d’emergenza, mantenimento di corsia, abbaglianti automatici e cruise control adattivo. Tutti gli accessori sono forniti di serie con il sistema Suzuki SHVS.

Auto utilitarie più sicure: la Toyota Yaris

Toyota, da sempre in prima linea nella sicurezza, ha iniziato il 2017 lanciando sul mercato la nuova Yaris, ormai da diversi anni uno dei modelli più amati dai più giovani e non solo. Il restyling prevede anche un miglioramento notevole nel pacchetto di sistemi di assistenza alla guida Toyota Safety Sense, disponibile di serie su tutte le versioni.

Sono così compresi l’avviso di collisione imminente, la frenata automatica d’emergenza, l’avviso di superamento involontario della corsia e l’assistenza con la segnaletica stradale. Non manca nemmeno l’HIgh Beam Assist che interviene sui fari abbaglianti automaticamente. Nella versione Hybrid gli ammortizzatori sono stati migliorati per rendere più adeguata la tenuta su strada.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 3]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque + dodici =