Toyota Ev, le prime immagini delle future auto elettriche. Ecco come saranno

Toyota mostra le prime immagini delle future auto elettriche Toyota Ev che debutteranno a partire dal 2020. Dopo il successo consolidato nel mercato dell’ibrido, Toyota si appresta a lanciare 10 nuovi modelli elettrici, dei quali 6 destinati al mercato globale.

Come saranno le auto elettriche Toyota Ev

Le auto elettriche Toyota Ev saranno sviluppate sulla piattaforma modulare e-Tnga, progettata per offrire la massima flessibilità al fine di consentire la produzione di future auto elettriche con diversi tipi di trazione, di carrozzerie e di altre caratteristiche tecniche.

Cosi come avviene con le altre piattaforme modulari, le batterie verranno montate sotto il pianale.

Le auto elettriche Toyota Ev che saranno portate sul mercato da Toyota saranno almeno 10. A partire dal prossimo anno sarà lanciata in Cina la versione completamente elettrica della Toyota CH-R, costruita con Gac, e Izoa, progettata grazie ad una joint venture con Faw.

Per il mercato giapponese è previsto il lancio di una city car 100% elettrica a due posti che raggiunge una velocità massima di 60 km/h.

Le prime immagine delle future auto elettriche Toyota EV, sviluppate sulla piattaforma modulare dedicata agli Electric Vehicles e che verranno vendute in tutto il mondo svelano 6 diversi modelli.

Innanzitutto un Suv di medie dimensioni realizzato grazie alla collaborazione tra Toyota e Subaru che metterà a disposizione della casa giapponese le avanzate tecnologie relative alla trazione integrale. Ci sarà spazio anche per un grande Suv e un crossover compatto ma non verrà dimenticata una berlina e una monovolume entrambe di medie dimensioni.

A completare la gamma delle future auto elettriche Toyota Ev ci sarà una compatta sviluppata da Toyota con la partnership di Suzuki e in sinergia con Daihatsu, di cui Toyota detiene il controllo.

I piani di Toyota nello sviluppo del suo processo di elettrificazione potrebbe subire un rallentamento derivante dalla difficoltà nel reperire le batterie necessarie a soddisfare la domanda del mercato. E’ questo il motivo che sta spingendo Toyota a stringere collaborazioni e accordi di fornitura con diversi partner.

Nello specifico, i fornitori delle batterie in Cina saranno Catl e Byd mentre in Giappone saranno Toshiba e GS Yuasa.

Le future auto elettriche Toyota Ev non avranno solo propulsori diversi ma si differenzieranno rispetto al passato più recente anche per il design che rimarrà caratteristico ma ne saranno limitati gli eccessi stilistici.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × 4 =