Hongqi E-HS9, il suv elettrico di lusso cinese arriva in Europa

Dettagli lussuosi sono anche la possibilità di dotare i sedili posteriori singoli e reclinabili di un proprio sistema di infotainment con due schermi integrati

La proliferazione delle auto cinesi in Europa è diventata più pronunciata negli ultimi due anni con l’arrivo dei modelli elettrici. Pochi però fino ad ora hanno occupato il posto di mercato a cui aspira l’Hongqi E-HS9, suv elettrico che arriverà presto in Europa e che fa del lusso il suo tratto distintivo.

Prestazioni e caratteristiche Hongqi E-HS9

Il marchio Hongqi appartiene al Gruppo FAW ed è una delle centinaia di brand automobilistici cinesi che dominano il mercato. È anche noto per essere il marchio automobilistico preferito del presidente Mao Zedong e per essere molto popolare tra le élite del Partito comunista cinese.

Negli ultimi anni ha subito una profonda trasformazione e l’espansione al di fuori della Cina è uno dei suoi piani strategici. Come al solito, hanno iniziato a esportare auto in Norvegia, ma questo è solo il primo passo di un’espansione pianificata in tutta Europa.

La proposta Hongqi E-HS9 è quella di un grande e lussuoso suv elettrico. Misura 5,21 metri di lunghezza per 2,01 metri di larghezza e 1,71 metri di altezza, con un passo di 3,11 metri. Dimensioni molto generose che si accompagnano ad un design sicuramente opulento.

Hongqi E-HS9 sarà proposto con due pacchi batteria, con capacità di 84 e 99 kWh, offrendo rispettivamente 396 e 465 chilometri di autonomia WLTP. Entrambe le versioni di batteria supportano la ricarica rapida a 110 kW in corrente continua (connettore CCS2) ed entrambe sono abbinate a una trazione integrale con due motori elettrici, uno su ciascun asse, sebbene la potenza totale dipenda da ciascuna versione.

La versione Comfort eroga 435 CV di potenza (320 kW), mentre le finiture Premium ed Exclusive, dotate della batteria più grande, hanno una potenza di 551 CV (405 kW). In queste versioni più potenti, lo 0-100 km/h avviene in 4,9 secondi e la velocità massima raggiunge i 200 km/h limitata elettronicamente.

Hongqi E-HS9, quando a dominare è il lusso

Pur non potendo dare un giudizio di prima mano sulla qualità delle sue finiture e dei materiali utilizzati, a giudicare dalle immagini, si percepiscono elementi di notevole qualità come il ricamo sulla tappezzeria, la finitura metallica degli altoparlanti delle apparecchiature audio, o il combinazione di materiali in quello che sembra essere legno, alluminio e fibra di carbonio.

Dettagli lussuosi sono anche la possibilità di dotare i sedili posteriori singoli e reclinabili di un proprio sistema di infotainment con due schermi integrati negli schienali dei sedili anteriori. I prezzi in Norvegia partono da 619.900 corone norvegesi (62.795 euro) per l’Hongqi E-HS9 Comfort. La finitura Exclusive costa 779.900 NOK, circa 79.000 euro al cambio attuale.

Articolo precedenteToyota Prius diventa ibrida plug-in con motore a combustione di idrogeno
Prossimo articoloHonda: 5 auto elettriche per lanciare la nuova serie e:N

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here