ABT RS6-E: cattivissima ibrida da 1.080 Cv

Il preparatore tedesco aggiunge un motore elettrico e raggiunge i 1.291 Nm di coppia

ABT RS6-E

Esuberante. Oltraggiosa. Scatenata. Tutti aggettivi che, normalmente, apparirebbero esagerati. Ma che nel caso della ABT RS6-E risultano assolutamente pertinenti. Derivata dalla già dinamica Audi RS6, i preparatori hanno saputo infonderle ben 1.080 Cv. Una lezione di meccanica straordinaria, che lascia a bocca aperta.

ABT RS6-E: arricchito con un motore elettrico

La factory ABT Sportsline utilizza un prototipo pienamente marciante. Ha aggiunto un ulteriore motore elettrico nel tunnel di trasmissione, per aumentare ulteriormente l’assale posteriore premendo un pulsante. Già impressiona coi dati della combustione interna, che, eroga 730 Cv (537 kW). Rispetto al motore standard da 560 Cv (412 kW), progredisce per via dell’unità ABT Engine Control (AEC) sviluppata internamente e da, sistema di scarico modificato.

Una coppia mai vista

Tuttavia, ha ancora molto da offrire. Se il guidatore desidera spingere al massimo l’accelerazione, la potenza elettrica può essere utilizzata anche oltre i 100 km/h: in questo modo vengono rilasciati altri 288 CV e 317 Nm di coppia aggiuntiva, per un breve periodo. Ciò si traduce nella potenza complessiva di 1.018 cavalli e 1.291 Nm di coppia motrice massima. Poiché l’enorme potenza aggiuntiva viene attivata solo quando necessario, è sufficiente una batteria compatta da 13,6 kWh.

Gigante della strada

ABT Sportsline ha attinto al know-how sviluppato nei dipartimenti specializzati sulla mobilità elettrica e sugli sport motoristici. Tra le varie attività, la società è responsabile dei veicoli Audi per la Formula E. Il concept ABT RS6-E anticipa impressiona anche visivamente, a partire dalla carrozzeria con disegni verdi e neri. Ciò si riflette anche negli enormi cerchi in lega 21 pollici di tipo ABT Sport GR. Naturalmente anche il pacchetto aerodinamico offerto è di primo livello: spoiler anteriore, convogliatori d’aria laterali, inserti parafango, componenti aggiuntivi per la gonna laterale e gonne posteriori, incluso l’alettone posteriore. Le sospensioni H&R assicurano un’adeguata abbassamento dell’assetto, consentendo al conducente di mantenere il controllo in ogni momento.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − 14 =