Jaguar F-Pace SVR 2018: carica di potenza, motori e prezzi

Sale a 550 Cv e 680 Nm. Ordini a partire da maggio.

Jaguar F-Pace SVR 2018

Affila gli artigli Jaguar F-Pace SVR 2018, potenziata del 44% rispetto al modello uscente. Eletta World Car of the Year e World Car Design of the Year 2017 definisce nuovi standard di eccellenza.

Jaguar F-Pace SVR 2018: picchi di potenza

Il motore benzina 5,0 litri V8 sovralimentato eroga 550 Cv di potenza e 680 Nm di coppia. Che consentono di accelerare fino a 100 km/h in soli 4,3 secondi e raggiungere una velocità massima di 283 km/h. Prese d’aria maggiorate riducono la pressione nei passaruota e la portanza. L’All-Wheel Drive con Intelligent Driveline Dynamics, l’All Surface Progress Control e l’Adaptive Surface Response assicurano alla vettura le massime prestazioni in ogni condizione atmosferica.

Jaguar F-Pace SVR 2018: esalta l’aerodinamica

Inoltre, le esclusive estensioni dei passaruota e le modanature inferiori della carrozzeria offrono una distintiva muscolosità, tipica delle vetture SVR. Le esclusive bocchette di ventilazione sul cofano contribuiscono ad estrarre l’aria calda dal vano motore e offrono una chiara visione delle dinamiche potenzialità della vettura. Nel posteriore, uno spoiler è stato abbinato ad un nuovo paraurti che ospita i quattro terminali di scarico del sistema Active Exhaust. Il paraurti incorpora anche delle prese d’aria che migliorano le prestazioni aerodinamiche, omogenizzando il flusso dell’aria nella zona posteriore. Il telaio migliorato adotta ora molle progressive all’anteriore e al posteriore. I nuovi cerchi in lega forgiata da 21” (e da 22” in optional) sono più larghi nel posteriore di 25 millimetri rispetto all’anteriore e contribuiscono alla maggiore maneggevolezza della SVR.

Jaguar F-Pace SVR 2018: adatta alla vita di tutti i giorni

All’interno, la Jaguar F-Pace SVR 2018 presenta sedili anteriori dalla forma slanciata e sportiva. In aggiunta, esclusivi sedili posteriori riprendono il design scolpito di quelli anteriori. Mentre lo Sport Shift Selector evidenzia ancora di più il carattere sportivo dell’auto. Il vano di carico di 650 litri (con i sedili in posizione sollevata) non ha certo risentito negativamente dell’incremento prestazionale. A bordo, tutti i passeggeri potranno godere dell’avanzato sistema d’infotainment Touch Pro con touchscreen da 10 pollici. Massima risoluzione anche per il quadro strumenti grazie allo schermo HD da 12,3 pollici. Quattro temi cromatici scelti per gli interni contribuiscono ad esaltare ulteriormente la personalità sportiva dell’auto. Gli abbinamenti disponibili sono: Pimento con Ebony, Light Oyster con Ebony, Siena Tan con Ebony e Ebony con cuciture Light Oyster. Gli ordini partiranno, nel mese di maggio, da 103.250.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − nove =