Abarth Cinquone Qatar 2018: lusso da sceicchi

Gli interni hanno finiture d'oro.

Abarth Cinquone Qatar 2018

Accostare vetture eleganti al marchio Romeo Ferraris è ormai diventato una consuetudine. Facoltosi nababbi sanno che, in fatto di elaborazioni, possono puntualmente contare sul preparatore milanese. Perché poi tirerà fuori dal cilindro autentiche perle come l’Abarth Cinquone Qatar 2018.

Abarth Cinquone Qatar 2018: utilitaria solo in apparenza…

“Ispirati dal mondo del Medio Oriente, l’accurata scelta del design, dei colori e dei materiali rappresenta l’espressione del lusso e della vistosità tipicamente arabeggiante”, viene riportato sul sito. Contattati da un cliente arabo, si sono prodigati a migliore le prestazioni della 500 Abarth, dando spazio al lusso. Il Cinquone, omologato per uso stradale nel 2014, prevedeva modifiche al motore 1.4 turbo, disponibile in tre declinazioni da 160, 210 e 248 cavalli. Proprio quest’ultimo propulsore è stato montato sul Cinquone Qatar. Benché abbia le sembianze di un’utilitaria, scatta da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi e raggiunge i 240 km/h.

Abarth Cinquone Qatar 2018: preziosa come l’oro

L’impatto estetico è comunque notevole. “Nel mondo della ricchezza sfoggiata e ostentata, il Cinquone Qatar soddisfa chi non vuole passare inosservato, senza rinunciare a prestazioni ed eleganza”, sottolinea Romeo Ferraris. Ampio il ricorso dell’Alcantara, materiale tipicamente utilizzato per modelli di caratura superiore. Dettagli in oro sulle parti cromate decorano moquette e pelle, bianche e bordeaux, utilizzate negli interni. Cuscini e cruscotto sono totalmente personalizzati, con tanto di tavolino in legno porta-flute rivestito.

Abarth Cinquone Qatar 2018: Romeo Ferraris, scatenata (quasi) sessantenne

Una struttura rinforzata, presente al posto dei sedili posteriori, sopporta l’aumento di potenza. Le performance sono quelle del miglior Cinquone, col motore da 248 Cv, scarico RF con telecomando Dual Sound, freni maggiorati e Kit assetto Bilstein regolabile in altezza. La carriera di Romeo Ferraris inizia nel 1959 e sale subito alla ribalta come preparatore Lancia. Nobilitano il suo palmares 69 titoli e oltre mille vittorie, tra campionati automobilistici italiani e internazionali, nonché nella motonautica, in tutte le categorie Offshore.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove − 12 =