Grand Theft Auto VI 2018: indiscrezioni, personaggi giocabili, data d’uscita

I videogiocatori potrebbero tornare a Vice City, nei panni di un protagonista femminile.

Grand Theft Auto VI 2018

L’erede di GTA 5 può attendere. Servirà qualche annetto prima di vedere Grand Theft Auto VI 2018 sugli scaffali. Gli sviluppatori della Rockstar Games si prenderanno tutto il tempo necessario per realizzare un titolo all’altezza della loro fama.

Grand Theft Auto VI 2018: ‘bienvenido’ a Miami

È cosa nota e risaputa che Rockstar sta vagliando inedite funzionalità da integrare nel prossimo titolo. Progetto che, stando al canale YouTube The Know, sarebbe catalogato come “Project Americas” e consentirebbe di muoversi tra Nord e Sud America. La location principale parrebbe Miami, magari riprodotta sotto falso nome. Ma diverse missioni dovrebbero tenersi in Sud America. Fitte indiscrezioni raccontano di un immenso scenario, liberamente esplorabile, costituito da due zone collegate tra loro.

Grand Theft Auto VI 2018: sexy… e pericolosa

Miami ha già ospitato uno fra gli episodi della saga meglio apprezzati: Vice City non vi dice nulla? Su quelle stesse strade furono ambientate le scorribande di Tommy Vercetti nel lontano 2002. Inserite negli psichedelici anni ’80. Ancora resta ignoto il periodo storico del sesto episodio. Veniamo però alla novità che presta a far maggiormente discutere: il protagonista sarebbe femminile. Cambio rotta radicale, che, qualora venisse confermato, avrebbe del clamoroso. Niente più (o meglio non solo) Lara Croft e sparute eccezioni ruberebbero d’ora in avanti le luci della ribalta. Anche in una saga, a forte componente maschile, l’idea non è scartata a priori. Magari rientrerà in un “cast” ampio, sulla falsariga di GTA V.

Grand Theft Auto VI 2018: gioco next-gen? The Know azzarda una data d’uscita…

Per quanto concerne l’uscita, The Know azzarda un debutto, sulle consolle di nuova generazione, vale a dire entro il 2022. Che vi riportiamo, pur segnalando come la ‘bomba’ vada presa con le pinze. Rockstar Games e Take-Two, nel ruolo di publisher, tengono, nel frattempo, le bocche cucite su quel che sarà…

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 1]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + dieci =