C3 Picasso 1.6 BLUEHDI Exclusive Cinema: la familiare per le gite fuori porta

La Citroën C3 Picasso è stata da sempre associata all’idea di viaggio, una familiare fatta per macinare chilometri e regalare spazio e abitabilità. Il recente aggiornamento nell’estetica, nelle motorizzazioni e la versione Exclusive Cinema ne hanno contribuito a svecchiare l’immagine e a metterla in linea con la normativa Euro 6, per un migliore rapporto tra consumi ed emissioni.

COM’È – L’aggiornamento della linea ne ha mantenuto quelle che sono le caratteristiche principali della vettura, solidità e pragmatismo, volto più a perseguire comodità e abitabilità per famiglie, che l’estetica estrema fine a se stessa. Quindi questa Citroën C3 Picasso sembra essere l’auto ideale per famiglie con figli o per chi vuole muoversi per lunghi tratti con comodità e tanto spazio. Gli interni offrono un’ottima visibilità grazie alla luminosità e allo spazio, ideale per cinque passeggeri. La dotazione è più che ottima sia al livello multimediale con il sistema Macrom che da senso alla versione Exclusive Cinema grazie al collegmento a due schermi 16:9 integrati nei poggiatesta anteriori, oltre che a due cuffie wireless, sia per quelle dotazioni elettroniche come il climatizzatore, lo specchietto retrovisore , gli specchietti riscaldabili, i sensori luci e pioggia, quelli parcheggio posteriori e per controllo della pressione degli pneumatici, il volante in pelle, il cruise control, l’hill-assist. Il bagagliaio ha una capacità ottima con 385 litri che non sono da sottovalutare vista la lunghezza della C3 Picasso  di soli 410 cm.

COME VA – La Citroën C3 Picasso si dedica ai viaggi lunghi, quelli tranquilli, magari fatti insieme a tutta la famiglia. Offre comunque un ottimo compromesso per le gite fuori porta, per la guida urbana con ottimi consumi. La guida non può dirsi tra le più sportive e divertenti visti i soli 99 CV a disposizione, però nel complesso l’auto non si comporta male, raggiungendo una velocità massima di 190 km/h. Se un punto positivo sono la visibilità e i consumi con più di 20 km/l, anche se ad alte velocità scendono a 15 km/l, quello decisamente negativo è rappresentato dal cambio manuale troppo ruvido e solo a 5 marce, che finisce per penalizzare gli stessi consumi.

La C3 Picasso 1.6 BLUEHDI Exclusive Cinema ha un costo di 22.000 euro dovuto all’ottimo sistema multimediale di serie.

Articolo precedenteIn arrivo la nuova Renault Koleos 2016. Sfrutterà il pianale della Nissan X-Trail
Prossimo articoloAuto e cinema: è uscito il primo film girato con la telecamera posteriore di una vettura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here