Mini John Cooper Works GP Concept: la massima espressione di divertimento

La biposto tedesca è in tipico stile racing

L’incarnazione stessa dello spirito racing. Il BMW Group ha tirato su i veli alla Mini John Cooper Works GP Concept. La massima espressione di divertimento alla guida, sia in pista sia su strada.

Un piccolo animale da corsa

Ispirata ai trionfi leggendari nel Rally di Montecarlo 1967, questo studio di design rappresenta un concentrato di stile dinamico. Il design spicca per purezza e per ricchezza emotiva. Grandi spoiler anteriori e posteriori, minigonne laterali e uno spoiler sporgente sul tetto creano un aspetto molto sicuro di sé. L’utilizzo di materiali leggeri come la fibra di carbonio ottimizza il rapporto peso-potenza della vettura. E una distribuzione equilibrata del peso garantisce il tipico go-kart feeling Mini. I familiari contrasti di colori sono il Black Jack Anthracite, tra il grigio e il nero, e il Curbside Red Metallic, una tonalità rosso opaco.

Interni racing, anche nelle aperture

Gli interni sono in tipico stile racing. Anteriormente si trovano due sedili avvolgenti montati molto in basso, mentre quelli posteriori sono sostituiti dal roll-bar tipico delle vettura da corsa. Il gruppo strumenti digitali e l’Head-Up Display comunicano le informazioni necessarie per la situazione di guida direttamente nel campo visivo del guidatore. Il display qui è ora in formato a grande schermo. Il divano posteriore, il rivestimento del padiglione e i pannelli delle portiere sono sacrificati nell’interesse della minimizzazione dei pesi. Le portiere vengono aperte utilizzando maniglie nascoste in tessuto, lasciando al guidatore e al passeggero l’uscita attraverso la gabbia di sicurezza nel tipico stile delle auto da corsa.

Innovativa tecnica 3D

Forme essenziali e sportive si uniscono a elementi di spicco e accenti di colori vivaci. Il risultato è un contrasto tra l’estetica di un’auto da corsa e l’esclusività di un’auto di serie di alta qualità. La pelle nera dei poggiatesta e dei supporti dei sedili offre un netto contrasto con il tessuto a trama bianco e nero nella parte centrale dei sedili. Una nuova tecnica di lavorazione a maglia tridimensionale conferisce un look moderno e di classe, mentre accenti rossi offrono un richiamo visivo.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − tre =