Affidabilità compara assicurazioni
Non tutti i compara assicurazioni sembrano essere gestiti in maniera limpida e trasparente.

Non passa mese che non appaia in Rete un nuovo compara assicurazioni, piattaforma online che permette di confrontare, in maniera rapida, i preventivi per la sottoscrizione, o il rinnovo, dell’assicurazione auto proposti da una pluralità di compagnie. Abbiamo già analizzato dettagliatamente i compara assicurazioni, chiamati anche preventivatori, attraverso quest’articolo che ne descrive usi e funzionamento. Stavolta, però, desideriamo prendere in considerazione un altro aspetto, ossia l’affidabilità dei comparatori di assicurazioni auto.

IL COMPARATORE “PUBBLICO” – Alla domanda se sia possibile fidarsi dei compara assicurazioni la risposta non può non essere affermativa qualora si scelga di utilizzare Tuo Preventivatore, un servizio per confrontare i preventivi RC Auto sicuro e indipendente, promosso dall’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) e dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Questo comparatore, tuttavia, ha un difetto non marginale: mette a confronto solo i preventivi della Responsabilità Civile Auto. Non prende in considerazione, in pratica, le cosiddette garanzia aggiuntive (es. furto e incendio, polizza cristalli, tutela legale, ecc.), opzione che possiedono, invece, i compara assicurazioni gestiti da società private.

I PREVENTIVATORI PRIVATI – Tornando alla domanda precedente, ossia se ci si possa fidare dei compara assicurazioni, non è possibile fornire una risposta chiara. La stessa IVASS, lo scorso anno, ha condotto un’indagine sul mondo delle società che gestiscono i preventivatori assicurazioni online, i cui esiti non sono propriamente confortanti. La maggior parte di questi software, terminata l’analisi delle offerte contenute nel proprio database, propone all’utente, in media, solamente i preventivi di 7 compagnie assicurative delle 68 oggi attive nel nostro Paese. Occorre ricordare, tuttavia, che in genere anche i “tradizionali” broker assicurativi consigliano i propri assistiti analizzando le offerte di non più di 10 aziende assicurative, al massimo 20. Il problema, stando all’indagine di IVASS, è un altro: i compara assicurazioni garantiscono di prendere in considerazione i preventivi di moltissime compagnie, almeno il triplo rispetto alle 7 di cui sono solite presentare i preventivi. Un comportamento che, secondo l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni rasenta la “pubblicità ingannevole“.

CI SI PUO’ FIDARE? – Lo stesso IVASS, tuttavia, ha sottolineato a più riprese che non bisogna generalizzare: alcuni compara assicurazioni online sono assai efficienti e confrontano effettivamente i preventivi di tutte le compagnie assicurative presenti nei propri database. Le società che gestiscono questi strumenti, inoltre, hanno ricordato che il risultato delle loro analisi è frutto dei parametri indicati dall’utente. I preventivi presentati, quindi, rispondono solamente le sue esigenze. Esigenze che, magari, possono essere soddisfatte solo da poche aziende assicuratrici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 + 17 =