Suzuki Jimny 2019, le 4 varianti che non ti aspetti per un offroad estremo

Suzuki Jimny Liberty Walk, Suzuki Jimny Little D, Suzuki Jimny Black Bison e Suzuki Jimny Gan

Suzuki Jimny 2019

Con il Suzuki Jimny 2019 è possibile immaginare ogni cosa. Basta che lasci l’asfalto per riuscire a offrire il meglio di sé. E in fin dei conti, come potrebbe non riuscirci con le sue forme squadrate, i due assi rigidi e il sistema di trazione integrale Allgrip con riduttore? E il bello è la possibilità di scelta tra più versioni.

Suzuki Jimny Liberty Walk 2019, non è un classe G

Qui si fa sul serio perché questa è la Suzuki Jimny con lo spirito Mercedes-Benz Classe G. Ci ha pensato l’azienda giapponese Liberty Walk a creare una versione quasi fotocopia tra i modelli giapponese e tedesco. Il Jimny sembra proprio un piccolo clone della Mercedes-Benz. Molti componenti come la copertura della ruota di scorta, l’ottica posteriore, i passaruota neri o le luci montate sul tetto sono molto simili se non perfettamente identici.

Suzuki Jimny Little D 2019, la piccola defender

L’estetica dritta e allungata di Suzuki Jimny 2019 sembra ispirarsi a vetture come il Land Rover Defender. Fino al punto che la release proposta dai giapponesi di DAMD finiscono per renderlo un fratello gemello. Il design del frontale e del cofano sono simili a quelli del modello britannico e nella parte posteriore le somiglianze continuano con il paraurti. Tra l’altro la denominazione di Little D non è casuale, ma si riferisce all’espressione Little Defender.

Suzuki Jimny Black Bison 2019, la versione all black

Suzuki Jimny ha un aspetto robusto e aggressivo e con questa speciale variante all black acquista anche fascino. A contribuire a enfatizzare l’aspetto ci pensano le enormi gomme, le luci a Led posizionate sotto il tetto o lo spoiler posteriore. Anche se Suzuki Jimny Black Bison 2019 ricorda una vettura di classe G, i cambiamenti nella sezione meccanica sono minimi e non vanno molto oltrea una nuova linea di scarico e alcune piccole regolazioni nel telaio.

Suzuki Jimny Gan 2019, offroad estremo

Se fino ad ora avessimo fatto essenzialmente riferimento ai cambiamenti di tipo estetico, l’edizione speciale di Gan di Suzuki Jimny, messa a punto dall’azienda italiana Zanfi, migliora notevolmente le capacità 4×4 di questo TT. Per farlo utilizza nuovi ammortizzatori, molle e barre Panhard che sollevano il corpo di 10 centimetri. Gli elementi suscettibili di danneggiamento, come i differenziali, sono stati protetti per consentire di viaggiare sterrati impegnativi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dieci + 2 =