Citroen C4: elettrica, benzina o diesel? Quale modello scegliere

Gli interni della nuova Citroen C4 puntano a infondere benessere a prima vista, grazie al cruscotto pulito e moderno

Elettrica, benzina o diesel? Le nuove Citroen e-C4 e Citroen C4 rappresentano una nuova fase del design della casa automobilistica francese, con uno stile deciso che combina eleganza e dinamismo. Il propulsore elettrico eroga 100 kW (136 CV) con 260 Nm di coppia immediatamente disponibili, per un’accelerazione 0-100 km/h in 9,7 secondi in modalità Sport. La batteria ha capacità di 50 kWh. Le versioni termiche sono disponibili in 4 motori Benzina PureTech, da 100 a 155 CV, e 2 motori diesel BlueHDi, da 110 a 130 CV, anche con cambio automatico ad 8 rapporti EAT8.

Il nuovo selettore del cambio automatico EAT8 in metallo con finitura guilloché offre 3 posizioni (R, N e D) per selezionare la retromarcia, la folle o la funzione Drive. È abbinato a due pulsanti retroilluminati: P, per attivare la modalità di parcheggio e M per attivare la modalità di guida manuale su motori a benzina e diesel.

Citroen C4: comfort a bordo per passeggeri e guidatore

Con l’obiettivo di assicurare benessere a bordo, Citroen C4 è equipaggiata con i sedili Advanced Comfort. Queste sedute mescolano schiuma ad alta densità nella parte interna dei sedili a un’altra strutturata in superficie per garantire sostegno e morbidezza viaggi più lunghi. Punta a far sentire i passeggeri come su un salotto con ruote.

Le sospensioni Progressive Hydraulic Cushions permettono un’esperienza di comfort che viene definita dalla casa automobilistica francese a effetto “tappeto volante” sui vari percorsi grazie alla capacità di filtrare e assorbire le irregolarità della strada.

Venti tecnologie avanzate di assistenza al guidatore

Gli interni della nuova Citroen C4 puntano a infondere benessere a prima vista, grazie al cruscotto pulito e moderno, ai pannelli porta dalle forme morbide e alla consolle centrale alta e ampia. Il Digital Head-up Display posizionato davanti al conducente permette di rimanere concentrati sulla strada mentre si visualizzano nel campo visivo le informazioni di guida essenziali. Al centro della plancia, il touchpad da 10 pollici con schermo ad alta definizione raggruppa tutti i comandi.

A bordo trovano spazio 20 tecnologie di assistenza alla guida e 6 tecnologie di connettività intuitive. Tra queste Citroën Connect Nav, il sistema di navigazione connesso 3D con comandi vocali, che fornisce informazioni in tempo reale sul traffico, nonché posizione e prezzi delle stazioni di servizio e parcheggi. Citroen Connect Assist è quindi il servizio di chiamata d’emergenza e assistenza geolocalizzata.

Articolo precedenteNissan Next, le strategie per il rilancio: da 69 a 55 auto
Prossimo articoloHyundai Ioniq 5, tutto sul nuovo crossover elettrico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here