Station Wagon 2018: restyling e nuove uscite

Una carrellata delle station che più ci intrigano.

Station Wagon 2018

Station wagon 2018: poche ma buone. E prevalente premium. Perché soprattutto clienti professionali continuano a preferire il segmento, messo altrimenti in disparte. Conosciamo, nel dettaglio, quali veicoli monitorare con attenzione.

Station Wagon 2018: Audi RS 4 Avant

Mandato in pensione il classico V8 aspirato, sulla prestante Audi RS4 Avant arriva un V6 2.9 biturbo TFSI. Unità che mantiene uguale potenza, pari a 450 Cv, e cresce in coppia, 600 Nm. Rispetto alla serie precedente cala 80 kg e ha un assetto ribassato. Migliorie che valgono uno scatto bruciante: da 0 a 100 in solo 4,1 secondi. Disponibile su richiesta l’optional delle sospensioni Dynamic Ride Control. Prezzi da 87.900 euro.

Station Wagon 2018: Ford Focus Wagon

Formula vincente non si cambia. Perciò Ford preserva dettami stilistici che hanno reso la Focus Wagon, alla quarta generazione, una best seller. Stilisticamente riprende dettagli introdotti nella nuova Fiesta. Cala leggermente nel peso e, soprattutto, presenta strumenti tecnologici più evoluti. L’unità EcoBoost 1.0 copre un range di potenza 100-140 Cv. Si affianca agli attuali diesel TDCI 1.5 e 2.0 da 90 a 185 cavalli. La vedremo nelle concessionarie probabilmente entro l’estate.

Station Wagon 2018: Kia Cee’d SW

Profilo basso per la Kia Cee’d SW 2018. Stando alle recenti scelta aziendali verte maggiormente sul suo lato sportivo. Materiali e finiture degli interni di alta qualità. A livello meccanico, ricalca la cugina Hyundai i30.

Station Wagon 2018: Mazda 6 Wagon

Lievi ritocchi apportati sulla Mazda 6 Wagon. Trattasi di un facelift in piena regola. Nell’abitacolo scompaiono vari pulsanti, rimpiazzati da comandi touch. Sotto il cofano un nuovo 2.5 turbo a benzina da 253 Cv con disattivazione parziale dei cilindri. Oltre al diesel 2.2 Skyactiv-D, da 150 e 175 cavalli.

Station Wagon 2018: Mercedes Classe C Station Wagon

Breve citazione anche per la Mercedes Classe C Station Wagon, un po’ “rinfrescato”. Previsto in estate, sfoggia cofano e paraurti più al passo coi tempi. Aggiustatina anche in chiave infotainment. Inserito in listino un nuovo motore 2.0 diesel da 195 cavalli.

Station Wagon 2018: Peugeot 508 SW

Nonostante sia attesa in primavera, sulla Peugeot 508 SW filtrano poche indiscrezioni. Risulta leggermente più compatta (lunghezza di 475 cm), mentre gli interni dovrebbero assomigliare all’ultima 5008. In gamma un diesel BlueHDi 2.0. Ipotizzata anche una versione ibrida plug-in.

Station Wagon 2018: Volvo V60

Dalla berlina S60 deriva la Volvo V60. Lunga 470 cm, assomiglia, per dettagli stilistici, alle ammiraglie V90/S90. Per meccanica al suv XC60, trazione anteriore o integrale. Cavalli di battaglia il motore ibrido plug-in e sofisticati sistemi di sicurezza.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 + quattro =