Polestar ottimizza la nuova Volvo V90 Cross Country. Massimizzate le caratteristiche della  station wagon, mix di robustezza e raffinatezza.

A TUTTO GAS

“Includere nel nostro programma di ottimizzazione la V90 Cross Country, un vero crossover per ogni tipo d’avventura, è un passo fondamentale nell’ambito del nostro piano di ulteriore espansione sulla SPA, la nuova architettura per i veicoli di Volvo Cars. Il nostro prodotto garantisce un livello di piacere di guida del tutto nuovo ai clienti amanti delle prestazioni elevate”, ha commentato Niels Möller, CEO di Polestar. L’ottimizzazione è disponibile inizialmente per i modelli T6, D5 e D4 della V90 Cross Country. Non si limita a incrementare le prestazioni del motore, ma va a impattare complessivamente su cinque diverse aree per assicurare un’esperienza di guida più dinamica. Focalizzazione nell’area dei medi regimi, quelli più spesso utilizzati nella guida di tutti i giorni. A supporto delle performance è stata introdotta una nuova gestione del cambio. Con cambiate più rapide, offre un’esperienza di guida più coinvolgente.

SPORTIVAMENTE TESTATA

“Il nostro obiettivo è, come sempre, quello di creare prestazioni che siano anche fruibili, proprio come facciamo quando sviluppiamo le nostre auto da corsa. Ci riusciamo trattando il sistema di propulsione – inclusi motore, cambio, risposta dell’acceleratore e altri parametri funzionali – come se fosse un’unica unità quando mettiamo a punto le nostre ottimizzazioni”, ha spiegato Thed Björk, che guida una Volvo S60 Polestar TC1 con tecnologia Drive-E nell’ambito del campionato FIA WTCC 2016. Oltre alle unità della V90 Cross Country, sono stati resi disponibili per l’ottimizzazione da parte di Polestar anche altri motori, come ad esempio il D4 della Volvo XC90 D4.

POLESTAR

Polestar è il marchio utilizzato per le vetture ad alte prestazioni di Volvo Cars. Fondata come scuderia automobilistica nel 1996, ha partecipato con successo a numerosi campionati con diversi modelli Volvo. Proposti dal 2009 prodotti ad alte prestazioni. Le prime vetture prestazionali, basate sui modelli S60 e V60 di Volvo, sono state introdotte nel 2014. L’anno seguente Volvo Cars ne ha acquisito la divisione.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 − 9 =