Renault Captur E-Tech, versione ibrido plug-in da 160 CV

Il nuovo suv assicura 65 chilometri di autonomia

Renault ha presentato il suo secondo modello elettrificato: Captur E-Tech, suv ibrido plug-in con 160 CV e 65 chilometri di autonomia con alimentazione esclusivamente elettrica. Rispetto alla versione tradizionale, le modifiche all’estero sono minime e si limitano ala presenza dei loghi E-Tech, collocati nelle parti centrale e posteriore del veicolo.

Il serbatoio del carburante si trova sul lato sinistro e la presa di ricarica sul lato destro. Questa nuova configurazione di Renault Captur ha una spia che indica lo stato della carica in base al colore ovvero blu, verde (in carica), arancione (in standby) e rosso (senza ricarica).

Un blocco benzina e due motori elettrici per Renault Captur E-Tech

Al pari di Renault Clio E-Tech (il secondo modello presentato in contemporanea), l’interno aggiunge il badge E-Tech Plug-in Hybrid sulla leva del cambio, mentre il pulsante di attivazione della funzione Start&Stop è stato sostituito dalla modalità elettrica. La leva del cambio rilascia la funzione freno per attivare la frenata rigenerativa. Nessuna differenza di termini di abitabilità per i passeggeri con il sedile posteriore che scorre di 16 centimetri. Uno spazio sotto il pavimento permette di conservare i cavi di ricarica senza invadere lo spazio del bagagliaio.

Renault Captur è alimentato da un blocco benzina da 1,6 litri e due unità elettriche. Una di queste è un motorino di avviamento ad alta tensione e l’altro un cambio multimodale senza frizione, il cui sviluppo deriva dall’esperienza del marchio di gala in Formula 1. Nel caso di Renault Captur E-Tech PHEV, la potenza aumenta a 160 CV con un consumo di 1,5 litri per 100 chilometri ed emissioni di 32 grammi di anidride carbonica per chilometri, secondo il ciclo WLTP.

Renault Captur E-Tech. 65 chilometri con alimentazione elettrica

Aumenta anche la capacità della sua batteria a 9,8 kWh che consente di percorrere fino a 65 chilometri in modalità puramente elettrica nel ciclo urbano e di beneficiare dell’etichetta Zero della DGT. Renault Captur E-Tech ha una nuova modalità nel controllo dinamico della guida Multi-Sense, chiamata Pure, accessibile dalle impostazioni dello schermo e da un pulsante specifico.

L’ibrido plug-in Renault Captur beneficia anche di una speciale funzione di accelerazione, disponibile in modalità Sport che consente al veicolo di avere tutta la potenza disponibile. Questo si completa con la modalità E-Save, che limita l’uso del motore elettrico e dà priorità al motore termico per conservare una riserva di carica pari a almeno il 40% della batteria e per poter passare una conduzione elettrica al momento scelto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto − due =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.