Smart #1 il nuovo suv per riposizionarsi sul mercato dell’elettrico

L'azienda tedesca punta su un crossover elettrico lungo 4,2 metri, atteso sul mercato nella seconda metà di quest'anno. Ecco tutte le novità

Smart #1 è realtà e inizierà a fare la sua comparsa nella seconda metà di quest’anno. Si tratta di un modello 100% elettrico basata su un motore a batterie posto sull’asse posteriore. Eroga 272 CV di potenza e 343 Nm di coppia massima. La batteria che alimenta questo motore, in grado di raggiungere 180 chilometri orari, offre 66 kWh di capacità per un’autonomia totale fino a 440 chilometri.

La batteria può essere ricaricata dal 10 all’80% in meno di 30 minuti tramite una presa di ricarica rapida. Il design esterno rimane molto fedele a quello visto in Concept #1, con un design futuristico ed elegante che punta sulla fluidità e praticamente sull’assenza di linee per formare una silhouette aerodinamica e moderna.

Smart #1, la nuova era del suv elettrico

Smart ha già mostrato con Concept #1 il design di questo veicolo lungo 4,27 metri, che la rende un’auto molto più lunga rispetto ai suoi predecessori, sebbene rimanga all’interno dello standard compatto. Il suo passo di 2,75 metri, al di sopra della media del segmento, promette interni spaziosi con molto spazio per cinque adulti alti.

L’abitacolo è infatti la grande novità rispetto al prototipo, pur mantenendo un concept aperto con tetto panoramico per aumentare la sensazione di spazio. Monta ruote da 19 pollici e incorpora soluzioni come maniglie elettriche e porte senza telaio per accentuarne il minimalismo e l’eleganza.

L’abitacolo è impegnato in un concetto di design semplice e minimalista, chiaramente ispirato ai veicoli Mercedes-Benz, sebbene mantenga il proprio carattere. Un ampio touchscreen 3D mobile da 12,8 pollici e un quadro strumenti digitale Full HD da 10 pollici sono al centro della scena per creare un ecosistema digitale completamente centrato sul guidatore.

Tecnologie avanzate per Smart #1

Smart propone un sistema di infotainment personalizzabile che utilizza l’intelligenza artificiale per offrire soluzioni avanzate come il controllo vocale intelligente. Ha un browser, una connessione cloud per gli aggiornamenti wireless e la compatibilità con la maggior parte degli smartphone attuali. Tutti i sistemi dell’auto, dal climatizzatore alle luci e al suono, passeranno attraverso lo schermo, riducendo al minimo i pulsanti fisici.

Per quanto riguarda la tecnologia di sicurezza, Smart #1 arriverà sul mercato con i sistemi più comuni, come il cruise control adattivo con funzione Stop&Go, il sistema di mantenimento attivo della corsia, il controllo dell’angolo cieco, la chiamata di emergenza o l’assistente al parcheggio automatico, tra gli altri.

Articolo precedentePneumatici auto, come scegliere quelli adatti per la sicurezza su strada
Prossimo articoloToyota Prius ibrida plug-in con motore a idrogeno è l’auto del futuro?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here