Ford Mustang Mach-E GT, ecco i dati sull’autonomia del suv elettrico

La potenza di Ford Mustang Mach-E GT e GT Performance Edition è di 358 kW (487 CV)

Non sono i dati ufficiali della casa automobilistica statunitense, che non li ha rivelati, ma sono comunque molto indicativi sull’autonomia di Ford Mustang Mach-E GT e GT Performance Edition. A quanto pare il suv elettrico sta ottenendo un successo in linea con le migliori aspettative se viene riferito di 27.816 Mustang Mach-e assemblate nello stabilimento messicano di Cuautitlan nel periodo tra gennaio e maggio.

Per capire l’importanza di questo valore è sufficiente confrontarlo con le 26.089 Ford Mustang con alimentazione termica uscite dalle linee dell’impianto di Flat Rock, in Michigan.

Test sull’autonomia di Ford Mustang Mach-E GT

La potenza di Ford Mustang Mach-E GT e GT Performance Edition è di 358 kW (487 CV). Tra l’uno e l’altro c’è però una differenza: la coppia del motore. Nella prima sale a 814 Nm e nella seconda la cifra a 860 Nm. Sulla base di quanto rivelato dall’Environmental Protection Agency, Mustang Mach-E GT e la GT Performance Edition hanno una lunga autonomia.

Con una carica e a pieno regime dei motori e della batteria, possono raggiungere rispettivamente un’autonomia di 418 e 434 chilometri. Ovviamente va da sé che questa cifra, tradotta nel ciclo WLTP, sarà più bassa, intorno al 30 o 35%.

GT Performance Edition di Ford Mustang Mach-E, successo annunciato

Dal punto di vista prestazionale, con le ruote estive Pirelli e il sistema di smorzamento MagneRide i conducenti della Mustang Mach-E GT Performance Edition ottengono un’accelerazione da 0 a 100 chilometri all’ora in 3,5 secondi.

Il motore posteriore sincrono a magnete permanente consente di raggiungere la coppia massima in 0,5 secondi per una risposta ottimale. La variante Mach-E con trazione posteriore sviluppa 269 CV con la batteria standard e 294 CV con batteria extended range.

Secondo quanto rivelato da Darren Palmer, Global Head of Electric Vehicles (BEV), Ford Motor Company, più della metà degli ordini per la Mustang Mach-E GT sono stati per la Performance Edition.

Per chi acquista la Mustang Mach-E è disponibile il Ford Wallbox, un caricabatterie da parete che rende la ricarica domestica più veloce, intelligente e conveniente. Previsto nelle versioni da 7,4 kW e 11 kW può rabboccare la batteria della Mach-E portandola dal 10% all’80% in circa 6 ore.

Nella dotazione di Mustang Mach-E sono compresi due cavi di ricarica per soddisfare qualsiasi esigenza, quello da 6 metri denominato Ford Public Charge Cable è compatibile con lo standard di ricarica comune in Europa, pertanto consente di collegarsi a colonnine a corrente alternata.

Articolo precedenteApp Coyote anche su Android Auto: funzioni, prezzi e offerta speciale
Prossimo articoloHyundai acquista Boston Dynamics, in arrivo nuove funzioni di guida e sicurezza autonome

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto − 8 =