Lease auto 2018: temi, aree espositive, nuove sfide

Andata in scena la prima edizione della rassegna espositiva.

Lease auto 2018

Aprite, il futuro bussa alla porta. Quello della mobilità, che, mentre prima era vincolata ai beni di proprietà, ora viene vista anche come servizio. Con l’affermazione dirompente di servizi a lungo quali il noleggio o il leasing. Seguito in costante crescente che ha dato l’input a Lease auto 2018.

Lease auto 2018: due giorni frenetica

Gli scorsi 20 e 21 marzo è stata ospitata a Milano una intensa due giorni. Riflettori puntati sulle novità e le sfide del Leasing e del Renting, grazie alla collaborazione tra Assilea, Associazione Italiana Leasing, e NewtonLab. Una delle prime società del mercato specializzata nell’organizzazione di eventi per il mondo delle imprese. Per diversi mesi Assilea e Newtonlab hanno lavorato alla costruzione di un evento che ha l’obiettivo di posizionarsi come l’appuntamento annuale di riferimento per il settore e per tutti coloro che a vario titolo si occupano di leasing e noleggio. Per favorire gli incontri con gli stakeholder, analizzare le dinamiche di mercato, approfondire le novità normative, offrire momenti formativi.

Lease auto 2018: i temi affrontati

Numerose le tematiche affrontate nelle sessioni pubbliche di lavoro: il ruolo del leasing e del noleggio nel Piano Industria 4.0, la gestione dei bisogni della clientela, l’evoluzione dei prodotti e dei canali distributivi, la business mobility, l’evoluzione dei non performing exposures & non core assets, il principio contabile IFRS 16 e l’impatto sulla domanda e l’offerta di leasing e noleggio, l’organizzazione e l’innovazione nei servizi finanziari, il nuovo leasing abitativo.

Lease auto 2018: la vetrina dell’Exhibition Area

L’Exhibition Area ha ospitato invece gli stand dei partner principali produttori di beni e servizi accessori, offrendo una grande occasione di networking con l’obiettivo di creare opportunità di business per i manager del settore acquisti della grande e media impresa, piccoli imprenditori, consulenti e intermediari del credito, broker e agenti di assicurazione, specialisti di recupero e gestione del credito, ordini professionali. Il settore presenta dinamiche in crescita dal 2014 ed è in grado di giocare un ruolo chiave a supporto dello sviluppo delle imprese e del Paese in generale.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − dodici =