Porsche 718 Boxster T, auto da sogno da 296 CV con interni minimalisti

Il sistema di infotainment è stato rimosso per guadagnare il leggerezza

Che spettacolo Porsche 718 Boxster T perché, come c’era da aspettarselo, il costruttore di Stoccarda ha equipaggiato la supercar con un lungo elenco di equipaggiamenti e optional. Tra tutti gli accessori, di serie si segnalano il sistema PTV con differenziale autobloccante, le ruote da 20 pollici, il pacchetto Sport Chrono con modalità Sport Plus e i supporti dinamici per il motore, e la sospensione attiva Porsche Active Suspension Management (PASM) con molle da 20 mm in più.

Porsche 718 Boxster T, prestazioni da record

Porsche 718 Boxster T è spinta da un motore a benzina turbo da 2,0 litri da 296 CV con cambio manuale a sei rapporti di serie. Con il suo aiuto, la potenza generata viene trasferita alle ruote posteriori e permette all’auto di raggiungere 100 chilometri orari in 4,4 secondi partendo da ferma. La selezione di miglioramenti più sportivi include il pacchetto Sport Chrono che aggiunge quattro modalità di guida selezionabili, un differenziale a slittamento limitato per una migliore trazione dagli angoli e un’altezza di marcia inferiore di 20 millimetri grazie a Porsche Active Suspension Management.

A prima vista si potrebbe rimanere sorpresi perché Porsche Boxster T mostra interni piuttosto essenziali. In realtà si tratta di una precisa scelta stilistica perché l’auto si rifà ai modelli Touring 911 costruiti alla fine degli anni ’60 per i rally classici. Ecco allora che il volante è più piccolo ed rivestito in pelle per aumentare il grado di sportività mentre i sedili con tessuto Sport-Tex sono regolabili elettricamente solo in parte.

Ogni area del telaio si trova al posto giusto. Significa che a bordo si percepisce la sensazione di trovarsi a proprio agio con un perfetto feeling tra uomo e macchina.

Rimosso l’infotainment, ecco perché

Nella versione standard di Porsche 718 Boxster T, il sistema di infotainment è stato rimosso per guadagnare il leggerezza. Al suo posto è presente un ampio vano portaoggetti. In ogni caso è possibile aggiungere il sistema di connettività Porsche che include radio DAB, Bluetooth e Apple CarPlay. E per chi vuole portare il livello di personalizzazione più in alto, ecco i sedili riscaldati, il climatizzatore bi-zona e i sensori di parcheggio anteriori e posteriori. Il prezzo? Circa 68.000 euro per la versione di base.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × uno =