Jeep plug-in ibride: la gamma completa con tutti i modelli sul mercato

Wrangler è solo il veicolo più recente caratterizzato dal logo 4xe delle ibride elettriche

Con il lancio sul mercato della versione ibrida di Wrangler si arricchisce la gamma 4xe plug-in di Jeep. Tecnologicamente più avanzata rispetto alle versioni termiche, propone una potenza massima combinata di 380 CV, grazie alla combinazione di due motogeneratori elettrici, un pacco batteria ad alta tensione, un motore turbocompresso a benzina da 2,0 litri high-tech e la trasmissione automatica TorqueFlite a otto marce.

In modalità full electric, il sistema di propulsione ibrido plug-in consente di viaggiare a zero emissioni e con un’autonomia fino a 50 chilometri.

Jeep Wrangler 4xe plug-in è adesso ordinabile

Grazie alla tecnologia 4xe, la nuova Wrangler plug-in hybrid può viaggiare a quattro ruote motrici in modalità 100% elettrica, garantendo prestazioni off-road. La dotazione tecnica Trail Rated della Wrangler prevede due sistemi di trazione integrale full time active on demand, bloccaggi elettrici dei differenziali Tru-Lock, differenziale a slittamento limitato Trac-Lok e barra stabilizzatrice anteriore a scollegamento elettronico.

Il tutto mentre la tecnologia 4xe conferma l’esperienza di guida divertente con prestazioni di primo piano. Basti per pensare che lo 0-100 chilometri orari bastano circa 6,4 secondi. Proposti tre livelli di allestimento – Sahara 4xe, Rubicon 4xe e edizione “80° Anniversario” – nuove modalità per la guida elettrificata (Hybrid, Electric, E-Save), e soluzioni di ricarica pubblica e domestica con easyWallbox.

Dalla Jeep Compass alla Jeep Renegade 4xe plug-in

I primi veicoli Jeep caratterizzati dal logo 4xe sono stati Compass e Renegade. Entrambi propongono i vantaggi della guida elettrica come bassi costi di gestione, una guida silenziosa ed emissioni zero in full-electric, insieme alla flessibilità di un motore a combustione tradizionale per viaggi lunghi.

Sono vetture che conservano la tradizionale esperienza di guida. In pratica l’automobilista deve decidere se guidare in elettrico, in modalità ibrida o benzina. Sotto il profilo della ricarica, Jeep Compass e Jeep Renegade 4xe plug-in possono ricevere il pieno di energia sia a una colonnina di ricarica pubblica e sia domestica.

E c’è anche Jeep Gladiator 4xe plug-in

La gamma degli ibridi plug-in di Jeep si completa con il pick-up Gladiator con il suo design robusto, distintivo e immediatamente riconoscibile grazie all’utilizzo di elementi stilistici tipici del marchio. In Italia è disponibile nell’allestimento Overland, nella Launch Edition a tiratura limitata, e nella serie speciale celebrativa “80° Anniversario”, tutti equipaggiati con motorizzazione MultiJet V6 da 3,0 litri, 264 CV di potenza e 600 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico a 8 marce.

La gamma colori comprende 9 livree: Black, Firecracker Red, Billet Silver Metallic Clear Coat, Bright White, Granite Crystal Metallic Clear Coat, Hydro Blue, Sting Gray, Snazzberry e Sarge Green, abbinabili in base all’allestimento al soft-top o all’hard top nero o in tinta. Cerchi da 18 pollici su tutte le versioni.

Articolo precedenteNew Holland T6 Methane Power, il trattore a metano che taglia la spesa di carburante
Prossimo articoloVolkswagen ID.8, prime anticipazioni sul suv elettrico a 7 posti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here