Ford Mustang GT 2018: 700 Cv celebrano lo Spitfire

L'esemplare unico riprende i motivi dell'aereo Spitfire, che difese gli USA nella seconda guerra mondiale

Ford Mustang GT 2018

Non c’è futuro senza passato. Dalla storia derivano grandi insegnamenti. Per capire, per evitare di commettere gli stessi errori. Ma anche per celebrare le gesta eroiche. La Ford Mustang GT 2018 rende tributo alla Royal Air Force e all’Eagle Squadron, il gruppo di piloti volontari che combatterono prima della discesa in campo degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale.

Ford Mustang GT 2018: come si distingue

Costruita in collaborazione con Vaughn Gittin Jr., campione del mondo di drifting, l’auto mostra una grafica unica, che imita l’aereo Spitfire originale. Inoltre, il kit carrozzeria, realizzato da RTR, è in fibra di carbonio, con splitter, minigonne, diffusore posteriore e spoiler. Elementi quali le ruote componibili da 20’’, la calandra illuminata con deviatori di flusso integrati, l’ala posteriore, le sospensioni MagneRide registrabili, le barre antirollio e il logo RAF applicato sul tetto sottolineano il senso di esclusività. Il badge è forgiato in alluminio.

V8 da 700 cavalli

All’interno richiamano lo stile i sedili sportivi Recaro con loghi Eagle Squadron, il pomello del cambio realizzato con il metallo fuso di un Lockheed Martin F-35 Lightning e le placche commemorative Spitfire. Sotto il cofano, un motore 5.0 V8 con un supercharger di Ford Performance è in grado di sviluppare 700 Cv di potenza massima, scaricati sulle ruote posteriori con un cambio Tremec 6 marce. Inabbinamento, sospensioni Tactical Performance per prestazioni estremamente precise. La leva si distingue a sua volta, in quanto realizzata impiegando il metallo fuso di un F-35 Lightning. Questa speciale Ford Mustang GT 2018 Eagle Squadron, prodotta in esemplare unico, è stata venduta per $420,000 (al cambio 370mila euro circa) all’asta di beneficenza in occasione della manifestazione The Gathering, che si è tenuta a Oshkosh, Wisconsin. Tutti i proventi saranno devoluti all’Experimental Aircraft Association; ente con il quale Ford collabora da 20 anni, per finanziare i programmi di training di giovani piloti.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − 17 =