Mazda MX-5 2018: la roadster si rinnova, ecco la quarta generazione

Disponibile anche una particolare versione in edizione limitata (solo 71 esemplari) denominata "Cherry Edition"

mazda MX-5 2018

Mazda accoglie la primavera con una nuova versione di uno dei suoi modelli di punta, la MX-5. Sono diversi i miglioramenti introdotti a livello estetico e tecnico.

Mazda MX-5: allestimenti e dotazioni

La gamma Mazda MX-5 2018 è disponibile negli allestimenti Exceed e Sport, sia nella versione soft top con capote manuale, sia in quella con tetto rigido ad azionamento elettrico nota come RF (Rectractable Fastback).

Gli accessori che consentono di migliorare il comfort a bordo sono numerosi. I proiettori sono ora diventati a LED. Ognuno di questi è suddiviso in 12 segmenti in grado di accendersi e spegnersi in base alle condizioni del traffico e della strada. L’ideale per garantire il massimo della sicurezza senza distrarsi dalla guida. Migliorati i materiali presenti all’interno dell’abitacolo, l’insonorizzazione e il comfort di guida, grazie all’aggiunta di materiale fonoassorbente.

La spider è ora disponibile nella nuova colorazione Soul Red Crystal, pensata per esaltare il più possibile il contrasto tra zone di luce e ombra.

Mazda MX-5 2018: i prezzi

L’unica pecca della Mazda MX-5 2018 è rappresentata dai costi, che hanno subito un leggero incremento rispetto alla precedente versione.

Si registra infatti un incremento di 150 euro per la versione 1.5l e di 200 euro per la 2.0l. La versione soft top parte da 27.850 euro in allestimento Exceed 1. Si può invece salire fino a 30.550 euro per la Sport 2.0l. La versione RF è disponibile a partire da 30.350 euro in allestimento Exceed 1,5l. Fino a 33.050 euro per la Sport 2.0l

Mazda MX-5 2018: la versione speciale Cherry Edition

Uno dei punti di forza della gamma 2018 Mazda MX-5 è rappresentato da una versione realizzata in edizione limitata, denominata “Cherry Edition”. Questo particolare modello si contraddistingue per la vernice metallizzata Machine Gray e per la capote in tessuto nella particolare colorazione Dark Cherry.

In dotazione troviamo un motore 1,5l da 131 CV.

La casa automobilistica ha deciso di mettere a disposizione solo 71 esemplari, tutti accomunicati da una ricca dotazione di serie. Spiccano gli interni in pelle nera, badge numerato in plancia, fari a matrice di LED (Adaptive LED Headlights), impianto audio BOSE con 9 altoparlanti (di cui 2 in ciascun poggiatesta) con effetto Truespace. Non mancano i cerchi in lega da 16″ sistema infotainment MZD Connect con navigatore e display a colori da 7”, climatizzatore automatico, sensori luce/pioggia, sensori parcheggio posteriori e sistema smart key.

È disponibile in commercio al costo di 28.950 euro.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto + 18 =