Nuova Peugeot 508 2018: oltre il concetto di berlina

Sarà presentata per la prima volta al pubblico al Salone dell’Auto di Ginevra 2018 e inizierà la sua commercializzazione internazionale a partire da settembre

La nuova Peugeot 508 2018 cambia in tutto. In architettura bassa e raccolta, nel design esterno filante e di impatto e negli interni spettacolari. Il suo comportamento stradale esemplare, le nuove motorizzazioni, la sua ampia dotazione tecnologica, ma anche il salto di qualità generazionale ne fanno la portabandiera mondiale della crescita del Marchio.

Un design audace

La vettura è bassa, appena 1,40 m, e rivela linee fluide e aerodinamiche con uno spirito da coupé. Il frontale è di impatto, molto personale. La calandra sottile con una lavorazione a scacchi si inserisce tra i proiettori Full LED ispirati direttamente all’ultima concept-car del Marchio: Peugeot Instinct. Il cofano “piatto e raccolto” è stato abbassato al massimo per rendere l’insieme più dinamico. Vista di profilo, la vettura svela proporzioni perfettamente equilibrate, frutto di scelte forti. Appare compatta e la sua lunghezza di fatto è contenuta a 4,75 m. Quello che si nota immediatamente, però, sono i fari posteriori Full LED tridimensionali. La coda dell’auto ci svela un portellone abilmente nascosto che permette di abbinare stile e funzionalità.

Un abitacolo esaltato dal Peugeot i-Cockpit

Entrare nell’abitacolo della nuova Peugeot 508 2018 è come entrare in un altro mondo, sorprendente, originale e di altissima qualità. Essa adotta la nuovissima interpretazione del Peugeot i-Cockpit. Gli elementi costitutivi sono: un volante compatto, un grande touchscreen HD capacitivo da 10 pollici, in formato 8/3 e un quadro strumenti in posizione rialzata (head-up display) di tipo digitale ad alta risoluzione da 12,3 pollici.

Nuova Peugeot 508 2018, efficienza e prestazioni

Il veicolo adotta la generazione Euro 6.2 motori PureTech e BlueHDi, per valori di emissioni di CO2 Best in Class. Queste prestazioni sono tanto più rilevanti perché tengono conto delle nuove disposizioni tecniche della procedura WLTP, che consiste nel paragonare i consumi omologati con i consumi nell’uso reale di guida. Nelle versioni benzina, troviamo due nuove proposte realizzate attorno al motore 1.6L PureTech:
– PureTech 180 S&S con cambio automatico EAT8 ad 8 rapporti
– PureTech 225 S&S con cambio automatico EAT8 ad 8 rapporti
Abbinata alla modalità Sport della sospensione pilotata, questa motorizzazione assicura prestazioni ed una reattività degni della denominazione GT. Nella gamma Diesel, sono disponibili quattro alternative realizzate sulle motorizzazioni 1.5L e 2.0L BlueHDi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + quattro =